Marino/S. M. d. Mole. Bibliopop: Fisica? Con Roberto Onofrio è stata cultura, storia, politica e futuro. Saluto dell’Assessore alla Cultura

Marino/S. M. d. Mole. Bibliopop: Fisica? Con Roberto Onofrio è stata cultura, storia, politica e futuro. Saluto dell’Assessore alla Cultura

29/11/2021 0 Di Maurizio Aversa

Hits: 212

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 982 volte!

Il Prof Rober­to Onofrio, illus­tra pun­ti del­la Con­feren­za sul­la Sto­ria del­la Fisi­ca in URSS, svoltasi a Bib­liopop il 28 novem­bre 2021


Una quindic­i­na di parte­ci­pan­ti, con rispet­to norme anti­covid. È un dato impor­tante, per­ché siamo lon­tani dal­la “set­ti­mana del­la scien­za”, non in un luo­go uni­ver­si­tario o di ricer­ca. Siamo a Bib­liopop: quel­la fuci­na che ormai tut­ti han­no impara­to a conoscere. Non è un caso che anche il neo Asses­sore alla Cul­tura del Comune di Mari­no, Pamela Muc­ci­ni, abbia volu­to sot­to­lin­eare come “questi luoghi di cul­tura, di dif­fu­sione del­la conoscen­za, sono il miglior modo per aiutare la comu­nità. Qualunque comu­nità, così anche la nos­tra”. Per poi con­clud­ere dicen­dosi impeg­na­ta a sostenere, anche a nome dell’amministrazione, questo tipo di attiv­ità. Per quan­to riguar­da il Prof. Rober­to Onofrio, a cui ha cedu­to la paro­la il Pres­i­dente Ser­gio San­ti­nel­li dopo il ben­venu­to agli ospi­ti e ai parte­ci­pan­ti, il Fisi­co di caratu­ra inter­nazionale (inseg­na negli Sta­ti Uni­ti, oltre che all’Università di Pado­va) si è tuffa­to imme­di­ata­mente in un excur­sus nar­ra­ti­vo sul­la Sto­ria del­la Fisi­ca nell’URSS che ha mostra­to trat­ti stori­ci e teori­ci sor­pren­den­ti e non conosciu­ti da tutti.

La platea del­la con­feren­za a Bib­liopop col Prof Rober­to Onofrio


illu­mi­nante la rif­les­sione sul­la con­dizione di iso­la­men­to dell’Unione Sovi­et­i­ca che, invece di penal­iz­zare, ha fat­to emerg­ere modal­ità, qual­ità, quan­tità delle scop­erte e degli addet­ti alla ricer­ca che non sono lon­tana­mente parag­o­nabili a ciò che accade­va altrove nel mon­do. Il fat­tore 10, l’ha defini­to il Prof. Onofrio: cioè, a fronte di risul­tati quan­tifi­ca­bili nel sosteg­no allo stu­dio (e quin­di alla con­sid­er­azione) del­la Fisi­ca di 1 su mille nel mon­do occi­den­tale, in Unione Sovi­et­i­ca ciò è avvenu­to in ter­mi­ni di 10 a mille. Tan­to che numerosi, in ogni parte del mon­do, sono sta­ti gli scien­ziati sovi­eti­ci capaci di trac­cia­re il pro­gres­so e la dif­fu­sione del­la Fisi­ca. Ciò è val­so anche per il nos­tro Paese, che stu­dia su testi di emi­nen­ti scien­ziati che attra­ver­so i decen­ni han­no cre­ato, nel Paese comu­nista, isti­tu­ti di ricer­ca assen­ti in altre par­ti del mon­do. Anzi, alcune carat­ter­is­tiche di ter­ra sovi­et­i­ca, sep­pure non esplici­ta­mente riconosciute, sono state di fat­to aprip­ista per scelte, modi di gov­ernare, dife­sa dei dirit­ti civili che in Occi­dente non era­no anco­ra con­quis­ta­ti. Gli esem­pi citati da Onofrio riguardano la sco­lar­ità pub­bli­ca e l’accesso allo stu­dio gra­tu­ito, per cui l’Unione Sovi­et­i­ca è diven­ta­ta faro.

Altra vista platea Bib­liopop pèer Con­feren­za Prof Onofrio


Così pure la “par­ità di genere”, cioè l’uguaglianza uomo-don­na, oggi di grande attual­ità. Medes­i­mo suc­ces­so per l’abbattimento – anco­ra vigente pro­prio negli ambi­en­ti sci­en­tifi­ci – di ogni bar­ri­era di raz­za, cre­do reli­gioso, ori­en­ta­men­to politi­co. Dopo alcu­ni appro­fondi­men­ti, che sono giun­ti fino alle espe­rien­ze di stu­dio che coin­vol­go­no Fras­cati, il CERN, ITER e altre punte di dia­mante dell’attuale ricer­ca sci­en­tifi­ca, il Prof. Onofrio ha anche rispos­to alle molte domande e curiosità sus­ci­tate tra i pre­sen­ti. Insom­ma, pieno suc­ces­so del­la ser­a­ta, che ha qua­si rad­doppi­a­to il tem­po pro­gram­ma­to per la Con­feren­za. In chiusura, vis­to anche il lasc­i­to di indi­cazione cul­tur­ale, si è già ipo­tiz­za­to di svol­gere un confronto/approfondimento del­la “via del­la seta” che la Cina sta pro­po­nen­do al mon­do in chi­ave di pro­gres­so civile, sociale, eco­nom­i­co e culturale.

Da sin­is­tra: il Pres­i­dente di Bib­liopop Ser­gio San­ti­nel­li, il Prof Rober­to Onofrio, l’Asses­sore alla cul­tura del Comune di Mari­no Pamela Muccini