GUIDONIA MONTECELIO, SEBASTIANELLI(CAMBIAMO): “NOI CI SIAMO. DA CENTRODESTRA SERVE PROPOSTA SERIA PER LA CITTÀ”

GUIDONIA MONTECELIO, SEBASTIANELLI(CAMBIAMO): “NOI CI SIAMO. DA CENTRODESTRA SERVE PROPOSTA SERIA PER LA CITTÀ”

23/11/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 131

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 507 volte!

“Per vol­er­la dire con una citazione di Ein­stein: “Il tem­po è rel­a­ti­vo, il suo uni­co val­ore è dato da ciò che noi fac­ciamo men­tre sta pas­san­do!”. Siamo ormai arrivati a ridos­so delle vacanze natal­izie e, di fat­to, a tutt’oggi, le forze politiche del cen­trode­stra a Guido­nia Mon­te­celio, non stan­no pro­ducen­do una pro­pos­ta polit­i­ca uni­taria chiara, che non sia nul­la di più di qualche dichiarazione d’intenti. La des­olante azione ammin­is­tra­ti­va dell’attuale mag­gio­ran­za, carat­ter­iz­za­ta da una evi­dente indi­gen­za capac­i­ti­va e spes­so ver­gog­nosa­mente auto-cel­e­bra­ti­va, come per la recente inter­vista anda­ta in onda su Rai Tre, meriterebbe una rispos­ta più deter­mi­na­ta da parte delle forze di oppo­sizione. La nos­tra cit­tà ha bisog­no di sper­are in un nuo­vo peri­o­do ammin­is­tra­ti­vo, che le per­me­t­ta di guardare al futuro con fidu­cia, per mez­zo di un pro­gram­ma cred­i­bile, forte e con­di­vi­so. Infat­ti, è ormai da tem­po che il nos­tro par­ti­to pro­pone di con­frontar­si sulle tem­atiche di pro­gram­ma, come: lo svilup­po eco­nom­i­co del ter­ri­to­rio, le prob­lem­atiche rel­a­tive alla sicurez­za e le rel­a­tive mis­ure adot­ta­bili, le esi­gen­ze nel cam­po dei provved­i­men­ti sociali, la cos­ti­tuzione di speci­fiche fun­zioni per l’acquisizione e ges­tione delle fonti eco­nomiche alter­na­tive a sup­por­to delle inizia­tive pro­gram­matiche e, quin­di, la revi­sione e imple­men­tazione del­la pianta organ­i­ca, per una effi­cace rispos­ta alle varie esi­gen­ze. Siamo inoltre con­vin­ti che Guido­nia Mon­te­celio, per le sue carat­ter­is­tiche ter­ri­to­ri­ali, demogra­fiche ed eco­nomiche, pos­sa rap­p­re­sentare un ful­cro nat­u­rale o cen­tro di orbitazione del­lo svilup­po eco­nom­i­co del nord-est; ciò come ele­men­to fon­da­men­tale per uno svilup­po organ­i­co di tut­to il ter­ri­to­rio. Rite­ni­amo di essere ormai giun­ti al momen­to in cui è nec­es­sario definire una chiara pro­pos­ta polit­i­ca, sup­por­t­a­ta da una chiara e con­vin­ta rap­p­re­sen­tazione, che tro­vi coe­sione tra quelle forze politiche che inten­dono appun­to ridare alla Cit­tà fidu­cia e sper­an­za, con una effi­cace e conc­re­ta azione ammin­is­tra­ti­va. Il nos­tro par­ti­to, nel­la con­sapev­olez­za di vol­er rap­p­re­sentare al meglio quan­to sopra espos­to in sin­te­si, è a dis­po­sizione del­la cit­tà e delle forze politiche che inten­dono con­di­videre con noi tali propositi”.
Così, in una nota, Piero Sebas­tianel­li, respon­s­abile del comi­ta­to pro­mo­tore cit­tadi­no “Cam­bi­amo” Guido­nia Montecelio.