Roma, Assotutela: “Pulizia strade: piano Gualtieri è gioco di prestigio”

Roma, Assotutela: “Pulizia strade: piano Gualtieri è gioco di prestigio”

05/11/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 52

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 419 volte!

“Piano pulizia delle strade: l’era Gualtieri incon­tra i pri­mi osta­coli. In alcu­ni municipi di Roma è sta­to annun­ci­a­to con grande enfasi tale piano, for­nen­do addirit­tura un crono­pro­gram­ma con inizio  imme­di­a­to”. Lo dichiara il pres­i­dente di Asso­Tutela Michel Mar­i­ta­to, che spie­ga: “Pec­ca­to che in realtà il piano pulizia strade nei municipi si prat­i­cas­se anche in pas­sato. Con tan­to di annun­ci dei rispet­tivi asses­sori all’am­bi­ente e il rel­a­ti­vo crono­pro­gram­ma. Quel­lo che ci chiedi­amo – con­tin­ua il pres­i­dente – è se si trat­ti di inizia­ti­va diver­sa dal­la tradizionale pulizia delle strade o se, con grande astuzia comu­nica­ti­va, non si trat­ti di una mist­i­fi­cazione del­la realtà, trasfor­man­do quel­la che era una con­sue­tu­dine in una notizia rin­verdi­ta, da dare in pas­to a una opin­ione pub­bli­ca ignara, a cui si vuole carpire il con­sen­so. Non vor­rem­mo – insiste Mar­i­ta­to – che si pro­pa­gan­dasse l’etichet­ta del piano Gualtieri per fare colpo sui cit­ta­di­ni, dimostran­do che le promesse del sin­da­co ven­gono man­tenute imme­di­ata­mente. Solo così si spiegherebbe la con­vo­cazione in Campi­doglio del­la riu­nione sui rifiu­ti con i soli pres­i­den­ti munic­i­pali di cen­trosin­is­tra e l’esclusione di Nico­la Fran­co, mosca bian­ca di cen­trode­stra elet­to nel VI Munici­pio delle “Tor­ri”. “Ci auguri­amo che le cose cam­bi­no real­mente e non solo gra­zie ad annun­ci a effet­to. Ma, con­sid­er­a­to l’esordio, rite­ni­amo che assis­ter­e­mo anco­ra una vol­ta a zone lus­trate a luci­do e altre neglette, ovvero quartieri di serie A e quel­li di serie B, in area Ztl i pri­mi e gli altri nelle estreme per­iferie, mag­a­ri del VI munici­pio”, chiosa Maritato.