Francia, Caramanica(RA): “Legge storica a tutela animale. Italia prenda esempio”

Francia, Caramanica(RA): “Legge storica a tutela animale. Italia prenda esempio”

03/11/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 228

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 812 volte!

“La dife­sa degli ani­mali in Fran­cia è legge. Il par­la­men­to transalpino, infat­ti, ha vieta­to la ven­di­ta di cani e gat­ti nei negozi, bas­ta ani­mali nei circhi e ceta­cei nei parchi acquati­ci, nonché stop all’allevamento dei visoni. Un testo nor­ma­ti­vo inno­v­a­ti­vo, che definirei di grande civiltà e lungimi­ran­za sociale e polit­i­ca, e che pone le basi per con­sid­er­are final­mente gli ani­mali esseri sen­zi­en­ti, e non sem­plice­mente beni mobili. Davvero un bel­lis­si­mo pas­so in avan­ti che ci auguri­amo sia di esem­pio per le isti­tuzioni gov­er­na­tive e par­la­men­tari ital­iane, che sul tema del­la dife­sa dei dirit­ti ani­mali han­no fat­to e stan­no facen­do davvero trop­po poco. In par­ti­co­lare, Riv­o­luzione Ani­mal­ista apprez­za l’impegno francese con­tro la ven­di­ta dei cuc­ci­oli all’interno delle attiv­ità com­mer­ciali: un provved­i­men­to, che se appli­ca­to in Italia, sarebbe davvero impor­tante per evitare anche e soprat­tut­to il busi­ness dei randa­gi, che affol­lano i canili lager e procu­ra­no lau­ti guadag­ni ai gestori spes­so incli­ni per questo a non far adottare i cani. Una sim­i­le deci­sione del gov­er­no francese, dunque, dovrebbe essere un mod­el­lo anche per noi. Riv­o­luzione Ani­mal­ista con­tin­uerà a lavo­rare in ques­ta direzione, sol­lecitan­do il gov­er­no Draghi e le isti­tuzioni parlamentari”.
Cosi, in una nota, il seg­re­tario nazionale del par­ti­to Riv­o­luzione Ani­mal­ista, Gabriel­la Caramanica.