Sora: Reddito di cittadinanza, bonus asilo nido e servizio civile, l’Amministrazione Di Stefano al lavoro

Sora: Reddito di cittadinanza, bonus asilo nido e servizio civile, l’Amministrazione Di Stefano al lavoro

02/11/2021 0 Di puntoacapo

Hits: 225

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 930 volte!

Sora: Reddito di cittadinanza, bonus asilo nido e servizio civile, l’Amministrazione Di Stefano al lavoro 

Han­no pre­so servizio, oggi, i percet­tori del red­di­to di cit­tad­i­nan­za che saran­no a dis­po­sizione del Servizio Tec­ni­co del Comune di Sora. Li han­no rice­vu­ti, nel­la Sala Con­sil­iare del Palaz­zo Comu­nale, il Sin­da­co Luca Di Ste­fano e l’Asses­sore ai Servizi Sociali Naike Mal­tese.

I ben­e­fi­cia­ri del red­di­to di cit­tad­i­nan­za lavor­eran­no nell’ambito di “Sora pro­tegge l’ambiente” e “Sora: un bene comune”, due prog­et­ti di pub­bli­ca util­ità che preve­dono attiv­ità di manuten­zione, cura del deco­ro urbano, pic­coli inter­ven­ti di pulizia, ecc.

Ottime notizie anche sul fronte del Servizio Civile Nazionale. Il Comune di Sora è rien­tra­to nel­la grad­u­a­to­ria provvi­so­ria dei pro­gram­mi di inter­ven­to da real­iz­zarsi in Italia con “Sora per il sociale 2” che prevede ben tre progetti.

Il pro­gram­ma, pre­sen­ta­to in rispos­ta all’Avviso del 31 dicem­bre 2020, è sta­to pos­i­ti­va­mente val­u­ta­to dal­la Com­mis­sione per la val­u­tazione dei pro­gram­mi di inter­ven­to e prog­et­ti di servizio civile universale.

Sono in arri­vo aiu­ti con­creti anche per le famiglie con bam­bi­ni minori di tre anni. Il Sin­da­co Luca Di Ste­fano e l’Asses­sore ai Servizi Sociali Naike Mal­tese infor­mano che è pos­si­bile accedere ai con­tribu­ti del­la Regione Lazio per il paga­men­to del­la ret­ta dell’Asilo nido comu­nale “Alber­to Santucci”.

Il ban­do è diret­to alle famiglie res­i­den­ti nel­la regione con un ISEE di impor­to pari o infe­ri­ore a 60mila euro e prevede l’erogazione di buoni di mas­si­mo 400 euro al mese per l’accoglienza dei bam­bi­ni da 3 a 36 mesi negli asili-nido per il peri­o­do che va dal 1° set­tem­bre 2021 al 31 luglio 2022. I richieden­ti devono pre­sentare doman­da di parte­ci­pazione esclu­si­va­mente on-line, acce­den­do all’apposita piattafor­ma efam­i­ly all’indirizzo http://buoninido2122.efamilysg.it. Le richi­este van­no inoltrate entro e non oltre le ore 23:59 del 30/06/2022.

Con gli inter­ven­ti che abbi­amo pro­gram­ma­to e con le mis­ure delle quali diamo pun­tuale notizia vogliamo stare vici­ni alle famiglie del­la nos­tra cit­tà ed inter­cettare al meglio i bisog­ni dell’utenza per dare risposte con­crete ed adeguate” dichiara­no il Sin­da­co Luca Di Ste­fano e l’Asses­sore ai Servizi Sociali Naike Maltese