Roma, Assotutela: “Inaugurata panchina rossa contro violenza donne”

Roma, Assotutela: “Inaugurata panchina rossa contro violenza donne”

26/10/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 68

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 338 volte!

“Una panchi­na rossa con­tro tutte le vio­len­ze. Ė il risul­ta­to del­la col­lab­o­razione tra la nos­tra asso­ci­azione e la par­roc­chia di San Giuseppe Cafas­so gui­da­ta dal par­ro­co don Fil­ip­po , gra­zie all’impegno del­la comu­nità dei neo­cate­c­u­me­nali rap­p­re­sen­ta­ta da Rober­to Pros­peri ha con­sen­ti­to che il seg­no tan­gi­bile del­la sol­i­da­ri­età viva nel quartiere di Tor­pig­nat­tara”. Lo dichiara il pres­i­dente di Asso­Tutela Michel Mar­i­ta­to, che ha pre­so parte ieri 25 otto­bre alla cel­e­brazione pomerid­i­ana nel­la chiesa di San Giuseppe Cafas­so, nel cor­so del­la quale la panchi­na è sta­ta benedet­ta. “Un fenom­e­no inar­resta­bile quel­lo del­la vio­len­za sulle donne – sostiene Mar­i­ta­to – che deve essere fer­ma­to. Soltan­to lo scor­so anno in 20mila si sono riv­olte ai cen­tri antiv­i­o­len­za e purtrop­po, in molte situ­azioni, l’aiuto non è servi­to a scon­giu­rare il peg­giore esi­to. In sin­te­si, con il nos­tro gesto sim­bol­i­co, oltre a sen­si­bi­liz­zare la col­let­tiv­ità sul tema, inten­di­amo com­bat­tere a viso aper­to ogni tipo di sopraf­fazione e non è un caso se il pri­mo step avviene in un quartiere che da tem­po assiste a fenomeni di aggres­siv­ità di ogni tipo”. Han­no parte­ci­pa­to all’evento, forte­mente volu­ta dal pres­i­dente di Asso­Tutela Gior­gia Gam­buz­za, gio­vane e tal­en­tu­osa attrice tes­ti­mo­ni­al dell’associazione per il pre­mio eccel­len­ze per l’antiviolenza. Nel parterre non è man­ca­ta una rap­p­re­sen­tan­za delle isti­tuzioni locali e del­la politica:presenti il con­sigliere del V Munici­pio Gian­piero Buttit­ta del Pd e Alfre­do Maria Bec­chet­ti, coor­di­na­tore del­la Lega per Salvi­ni di Roma.