EMOZIONI E INCONTRI RAVVICINATI ALLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA: A GIOVANNI ALLEVI ED ENRICO VANZINA I PREMI SPECIALI “ROMA VIDEOCLIP” E “ANNA MAGNANI”

EMOZIONI E INCONTRI RAVVICINATI ALLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA: A GIOVANNI ALLEVI ED ENRICO VANZINA I PREMI SPECIALI “ROMA VIDEOCLIP” E “ANNA MAGNANI”

22/10/2021 0 Di Simone Bartoli

Hits: 258

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 834 volte!

Nel­lo spazio del­la Roma e Lazio Film Com­mis­sion, all’interno del­la Fes­ta, asseg­nati domeni­ca 17 otto­bre i due impor­tan­ti riconosci­men­ti, ded­i­cati rispet­ti­va­mente al con­nu­bio tra musi­ca e cin­e­ma e al ricor­do del­la grande attrice vincitrice dell’Oscar.

Cin­e­ma e musi­ca, un con­nu­bio vin­cente, che viene ormai cel­e­bra­to ogni anno nel suo pal­cosceni­co nat­u­rale, la Fes­ta del Cin­e­ma di Roma.

Domeni­ca 17 otto­bre, infat­ti, suc­ces­so oltre le pre­vi­sioni, e gran­di emozioni per i Pre­mi Spe­ciali del Roma Video­clip – il cin­e­ma incon­tra la musi­ca (giun­to alla XVIII Edi­zione), e per il Pre­mio Anna Mag­nani. I due even­ti, diret­ti da Francesca Pig­gianel­li, Pres­i­dente dell’ass. Romarteven­ti (pre­sente anche quest’anno alla Fes­ta con un ric­co pro­gram­ma di inizia­tive) han­no acce­so i riflet­tori sui lega­mi tra cin­e­ma e musi­ca, all’interno del­lo Spazio Regione Lazio – Roma e Lazio Film Com­mis­sion, pres­so l’Auditorium Arte al Par­co del­la Musica.

Il Pre­mio Roma Video­clip, che in pas­sato ha vis­to tra i vinci­tori artisti del cal­i­bro di Piero Pelù, Ron, Daniele Sil­vestri e Ser­gio Cam­mariere, è volto pro­prio a val­oriz­zare ques­ta for­ma artis­ti­ca che rap­p­re­sen­ta un vero e pro­prio micro­film con una sto­ria pro­pria e musi­ca d’autore.

La ser­a­ta è sta­ta con­dot­ta dal gior­nal­ista Rai Ste­fano Butta­fuo­co, affi­an­ca­to dal­la gio­vanis­si­ma attrice Iole Maz­zone, mad­ri­na dell’evento. I due han­no aper­to la ker­messe con la pre­mi­azione del can­tau­tore e com­pos­i­tore ital­iano Nic­colò Agliar­di, pre­mi­a­to per la migliore can­zone orig­i­nale e per il video­clip del reg­ista Giu­liano Volpe, trat­to dal film Ostag­gi. Il film, diret­to dal­la reg­ista ed attrice Eleono­ra Ivone, pre­sente in sala con lo sceneg­gia­tore Ange­lo Lon­go­ni, vede tra i pro­tag­o­nisti molti volti noti del grande scher­mo, tra cui Gian Mar­co Tog­nazzi e Vanes­sa Incon­tra­da. Agliar­di è sta­to tra l’altro vinci­tore del Gold­en Globe 2021 per il bra­no Io si (Seen) insieme a Lau­ra Pausi­ni e Diane Warren.

 

Momen­to molto atte­so per ben due Pre­mi Spe­ciali, asseg­nati all’emozionatissimo Mae­stro Gio­van­ni Alle­vi per il video­clip del bra­no Kiss Me Again, e per la docu-serie Alle­vi in The Jun­gle, con la regia del bra­vo Simone Valen­ti­ni, pre­mi­a­to anche lui e soprat­tut­to sor­pre­so per il riconosci­men­to asseg­na­to. In sala era­no pre­sen­ti anche il pro­dut­tore e gli autori Tom­ma­so Mar­tinel­li e Lui­gi Miliucci.

Alle­vi, vis­i­bil­mente emozion­a­to e molto disponi­bile, è rius­ci­to ad emozionare la platea anche con le parole, par­lan­do del­la sua filosofia artis­ti­ca e musi­cale, e delle moti­vazioni che lo han­no por­ta­to a scri­vere il bra­no pre­mi­a­to, l’ultimo album “Estasi” (un prog­et­to di pianoforte solo, in usci­ta il 5 novem­bre in tut­to il mon­do) e il nuo­vo libro “Le regole del pianoforte”.

Tra i più emozionati in sala c’era pro­prio un atro pro­tag­o­nista del­la ser­a­ta, il reg­ista, sceneg­gia­tore e pro­dut­tore Enri­co Vanz­i­na, accolto sul pal­co con un grande applau­so per rice­vere il “Pre­mio Spe­ciale Anna Mag­nani”. Il reg­ista era a tal pun­to emozion­a­to, tan­to da dichiarare che conoscere Alle­vi è sta­to per lui come rice­vere un sec­on­do pre­mio, e tan­to da esprimere…il deside­rio di avere con lui un selfie!

L’inedito incon­tro tra i due, espres­sioni di forme e di sto­rie artis­tiche diverse, ma des­ti­nate con­tin­u­a­mente ad intrec­cia­r­si e ritrovar­si nel panora­ma cul­tur­ale, ha cos­ti­tu­to uno spon­ta­neo e per­fet­to trait d’union tra i due temi por­tan­ti del­la ser­a­ta, il cin­e­ma e la musi­ca, lan­cian­do l’assist all’esperto e con­sol­ida­to con­dut­tore Ste­fano Butta­fuo­co per la pre­sen­tazione del­la prossi­ma edi­zione del Pre­mio Anna Mag­nani. Il Pre­mio, che rende omag­gio alla immen­sa attrice, ha riscos­so grande suc­ces­so anche in ques­ta Edi­zione che si è tenu­ta pres­so la Sala Felli­ni degli Stu­di di Cinecit­tà, con numerosi artisti pre­miati tra cui Pier­francesco Favi­no, Pao­la Minac­cioni, Pao­lo Cal­abre­si, Mara Venier ed il gio­vane Jacopo Mastrangelo.

Un ringrazi­a­men­to finale a tut­ti i pre­sen­ti, in spe­cial modo ad Elet­tra Fer­raù, Save­rio Val­lone, Ettore Spag­n­uo­lo del Comi­ta­to d’onore del Fes­ti­val, ed anco­ra ai reg­isti Pier­francesco Cam­panel­la, Fabio Schifi­no, al noto attore Orso Maria Guer­ri­ni, all’artista, pit­trice e tes­ti­mo­ni­al di Annuario del Cin­e­ma, Rober­ta Gulot­ta; e anco­ra un ringrazi­a­men­to a Ceramiche Bran­ca per i pre­mi, a Rental Plus per servizio auto, a Food Polis per il brin­disi con­clu­si­vo, e a tut­ti col­oro che han­no con­tribuito al suc­ces­so di questo Evento.

(foto di Mar­co Bonanni)