Roma, Maritato(Lega): “Chiarezza da Regione e LazioCrea su attacco hacker al San Giovanni”

Roma, Maritato(Lega): “Chiarezza da Regione e LazioCrea su attacco hacker al San Giovanni”

14/09/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 198

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 689 volte!

“Un attac­co ai sis­te­mi infor­mati­ci dell’azienda ospedaliera San Gio­van­ni Addo­lorata, ha mes­so in ginoc­chio uno dei più impor­tan­ti pre­si­di san­i­tari del quad­rante di Roma Sud Est. Ė il segui­to del­la oscu­ra vicen­da, e pre­sen­ta inqui­etan­ti analo­gie, con l’intrusione che a fine luglio ha subito la Regione Lazio con gravi dan­ni per tut­to il set­tore del­la san­ità, che ormai è sot­to scac­co”. Lo dichiara il can­dida­to del­la Lega in Campi­doglio, Michel Emi Mar­i­ta­to, in tan­dem con il mag­is­tra­to Simon­et­ta Matone,che spie­ga: “Nel­la notte tra il 12 e il 13 set­tem­bre l’ennesima vio­lazione al sis­tema infor­mati­co del Lazio ha manda­to in tilt tutte le più impor­tan­ti fun­zioni legate all’assistenza, generan­do insi­curez­za fra i cit­ta­di­ni. Non dimen­tichi­amo – attac­ca Mar­i­ta­to – che in prece­den­za si ten­tò di entrare, for­tu­nata­mente sen­za suc­ces­so, nei sis­te­mi degli ospedali San Camil­lo e Spal­lan­zani”. Il can­dida­to si inter­ro­ga su quali siano le mis­ure di con­trasto a tali vio­lazioni. “A questo pun­to, vor­rem­mo una mag­giore trasparen­za su LazioCrea, la soci­età regionale che gestisce tut­ta la comu­ni­cazione dig­i­tale del­la Regione Lazio. Nonos­tante la coltre di mis­tero che c’è intorno a ques­ta parte­ci­pa­ta regionale, ogni tan­to qualche notizia riesce a vin­cere il muro di gom­ma così, si sco­prono altari­ni non pro­prio edi­f­i­can­ti. Il pres­i­dente Zin­garet­ti dovrebbe fornire spie­gazioni su questi pre­oc­cu­pan­ti attac­chi che ormai si susseguono con trop­pa fre­quen­za, per non destare inqui­etu­dine tra i res­i­den­ti del­la nos­tra Regione”, chiosa il candidato.