Marino, De Santis-De Felice: “Quella difficile vita dei nostri studenti… E Colizza tace”

Marino, De Santis-De Felice: “Quella difficile vita dei nostri studenti… E Colizza tace”

14/09/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 181

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 623 volte!

“Siamo molto pre­oc­cu­pati per quan­to sta acca­den­do a Mari­no in mer­i­to al trasporto sco­las­ti­co degli stu­den­ti dal­la nos­tra cit­tà al liceo James Joyce di Aric­cia. Molte famiglie, infat­ti, ci seg­nalano il fat­to che numerosi ragazzi — anche a causa delle ataviche caren­ze del trasporto pub­bli­co — uti­liz­zano un servizio navet­ta bus, gesti­to da una dit­ta pri­va­ta, per recar­si nell’istituto supe­ri­ore aric­ci­no. Nul­la di male se non fos­se che tale prestazione risul­terebbe assai onerosa per le tasche dei gen­i­tori e sarebbe pure richiesto il paga­men­to dell’abbonamento in for­ma antic­i­pa­ta: un con­trosen­so in questo peri­o­do di pan­demia e col ris­chio — sem­pre dietro l’angolo — di un ritorno alla didat­ti­ca a dis­tan­za. Alla luce di tut­to questo, dunque, ci chiedi­amo: cosa ne pen­sa l’amministrazione Col­iz­za di quan­to sta acca­den­do? Per­ché il sin­da­co grilli­no non inter­viene a tutela degli stu­den­ti mari­ne­si, anziché chi­ud­er­si in un assor­dante silen­zio isti­tuzionale? A nos­tro giudizio è nec­es­sario che Palaz­zo Colon­na con­vochi imme­di­ata­mente un tavo­lo di con­fron­to con le famiglie e con la dit­ta del servizio navet­ta al fine di trovare una soluzione conc­re­ta all’annosa crit­ic­ità. Più in gen­erale, noi pro­poni­amo che il Comune di Mari­no si fac­cia cari­co del prob­le­ma, o stip­u­lan­do una speci­fi­ca con­ven­zione che preve­da scon­ti a favore dei res­i­den­ti mari­ne­si per il paga­men­to del bus o atti­van­do un servizio sper­i­men­tale di col­lega­men­to tra la nos­tra cit­tà e le sedi del liceo lin­guis­ti­co e socio-psi­cope­d­a­gogi­co James Joyce di Aric­cia, investen­do fon­di comu­nali e richieden­do ulte­ri­ori finanzi­a­men­ti alla Regione Lazio. Tut­to ciò rap­p­re­sen­ta cer­ta­mente una delle nos­tre pri­or­ità ammin­is­tra­tive per un comune impor­tante e cen­trale , come Mari­no, che — lo ricor­diamo — pre­sen­ta purtrop­po solo una scuo­la supe­ri­ore sul pro­prio ter­ri­to­rio cit­tadi­no. E, in questo con­testo, la real­iz­zazione di un nuo­vo isti­tu­to di scuo­la supe­ri­ore, come pure sot­to­lin­eato nel nos­tro pro­gram­ma elet­torale, diven­ta neces­sità impro­ro­ga­bile per la for­mazione sco­las­ti­ca delle gio­vani gen­er­azioni di Marino”.
Così, in una nota, il can­dida­to sin­da­co Fab­rizio De San­tis e la can­di­da­ta prosin­da­co Gabriel­la De Felice, in pre­vi­sione delle elezioni nel Comune di Mari­no, fis­sate per il 3 e 4 otto­bre 2021.