Maritato: “Raggi ‘riciclona’ beffa i clienti dei mercati”

Maritato: “Raggi ‘riciclona’ beffa i clienti dei mercati”

23/08/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 111

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 694 volte!

“Ė noto che non siamo esti­ma­tori dell’operato di Vir­ginia Rag­gi come sin­da­co. Una dote però, sul piano umano le va riconosci­u­ta: un pro­fon­do sen­so del­lo humor. L’amministratrice che ha con­tribuito, insieme alla Regione Lazio, a ridurre la cit­tà in un immon­dez­zaio, tra il dileg­gio mon­di­ale, si van­ta sui social per aver dota­to 8 fer­mate metro e 24 mer­cati rion­ali di mac­chine ‘man­giaplas­ti­ca’, per rici­clare le bot­tiglie in modo ‘eco­logi­ca­mente com­pat­i­bile’. Inevitabili i pun­gen­ti com­men­ti tra l’ilarità gen­erale”. Lo dichiara il can­dida­to in Campi­doglio nel­la lista del­la Lega Michel Mar­i­ta­to, in tan­dem con il mag­is­tra­to Simon­et­ta Matone che spie­ga: “In due anni sec­on­do Rag­gi sono state rici­clate oltre 5 mil­ioni di bot­tiglie in Pet (poli­eti­lene teref­ta­la­to) ovvero, sul­la base dei nos­tri cal­coli 0,89 bot­tiglie a tes­ta, con­sideran­do il las­so di tem­po e i 2 mil­ioni e 800mila res­i­den­ti. Una goc­cia nel mare. Forse Rag­gi non sa che tale cor­ret­ta abi­tu­dine è dif­fusa da una trenti­na d’anni in molte cit­tà d’Europa per la plas­ti­ca e il vetro, con la resa di 0,15 cen­tes­i­mi. La per­do­niamo data la gio­vane età, ma anche a Roma negli anni Cinquan­ta quan­do la plas­ti­ca non usa­va, si las­ci­a­va un pic­co­lo depos­i­to in lire per i con­teni­tori di vino, acqua, lat­te che poi veni­vano resi. Pec­ca­to che Rag­gi non spieghi che le macchinette del­la metro richiedono una macchi­nosa appli­cazione del­lo smart­phone per avere, in cam­bio di 30 bot­tiglie, un bigli­et­to da 1,50 in rega­lo, pri­van­do anziani e per­sone poco tec­no­logiche di tale ‘omag­gio’ men­tre al mer­ca­to, per uno scon­to di 1 euro su una spe­sa min­i­ma di 5, di vuoti in plas­ti­ca ne chiedono 100. Come dis­par­ità non c’è male…Ma che accor­di ha con­clu­so con l’azienda Coripet la pri­ma cit­tad­i­na?  Così, la sin­da­ca pre­sun­ta ‘green’ ha cre­ato cit­ta­di­ni di serie A – i viag­gia­tori — e cit­ta­di­ni di serie B – chi fa la spe­sa — tec­nolo­gie per­me­t­ten­do!”, chiosa Maritato.