Coronavirus: 700 nuovi casi, quattro i decessi in Toscana

Coronavirus: 700 nuovi casi, quattro i decessi in Toscana

20/08/2021 0 Di puntoacapo

Hits: 165

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 930 volte!

Coronavirus: 700 nuovi casi, quattro i decessi in Toscana

In Toscana sono 265.118 i casi di pos­i­tiv­ità al Coro­n­avirus, 700 in più rispet­to a ieri (682 con­fer­mati con tam­pone mol­e­co­lare e 18 da test rapi­do anti­geni­co). I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispet­to al totale del giorno prece­dente. I guar­i­ti crescono del­lo 0,3% e rag­giun­gono quo­ta 245.774 (92,7% dei casi totali). Oggi sono sta­ti ese­gui­ti 7.767 tam­poni mol­e­co­lari e 4.914 tam­poni anti­geni­ci rapi­di, di questi il 5,5% è risul­ta­to pos­i­ti­vo. Sono invece 5.242 i sogget­ti tes­ta­ti oggi (con tam­pone anti­geni­co e/o mol­e­co­lare, esclu­den­do i tam­poni di con­trol­lo), di cui il 13,4% è risul­ta­to pos­i­ti­vo. Gli attual­mente pos­i­tivi sono oggi 12.374, +0,1% rispet­to a ieri. I ricoverati sono 371 (11 in più rispet­to a ieri), di cui 41 in ter­apia inten­si­va (3 in più). Oggi si reg­is­tra­no 4 nuovi deces­si: un uomo e 3 donne con un’età media di 87,5 anni.

Questi i dati — accer­tati alle ore 12 di oggi sul­la base delle richi­este del­la Pro­tezione Civile Nazionale — rel­a­tivi all’an­da­men­to del­l’epi­demia in regione.

L’età media dei 700 nuovi pos­i­tivi odierni è di 37 anni cir­ca (27% ha meno di 20 anni, 29% tra 20 e 39 anni, 25% tra 40 e 59 anni, 12% tra 60 e 79 anni, 7% ha 80 anni o più).

Di segui­to i casi di pos­i­tiv­ità sul ter­ri­to­rio con la vari­azione rispet­to a ieri (682 con­fer­mati con tam­pone mol­e­co­lare e 18 da test rapi­do anti­geni­co). Sono 73.473 i casi com­p­lessivi ad oggi a Firen­ze (138 in più rispet­to a ieri), 24.191 a Pra­to (52 in più), 24.762 a Pis­toia (62 in più), 14.118 a Mas­sa (33 in più), 27.368 a Luc­ca (100 in più), 31.575 a Pisa (94 in più), 19.518 a Livorno (87 in più), 24.416 ad Arez­zo (63 in più), 14.953 a Siena (33 in più), 10.189 a Gros­se­to (38 in più). Sono 555 i casi pos­i­tivi noti­fi­cati in Toscana, ma res­i­den­ti in altre regioni.

Sono 264 i casi riscon­trati oggi nel­l’Asl Cen­tro, 302 nel­la Nord Ovest, 134 nel­la Sud est.

La Toscana si tro­va al 11° pos­to in Italia come numerosità di casi (com­pren­sivi di res­i­den­ti e non res­i­den­ti), con cir­ca 7.227 casi per 100.000 abi­tan­ti (media ital­iana cir­ca 7.533 x100.000, dato di ieri). Le province di noti­fi­ca con il tas­so più alto sono Pra­to con 9.448 casi x100.000 abi­tan­ti, Pis­toia con 8.515, Pisa con 7.582, la più bas­sa Gros­se­to con 4.662.
Com­p­lessi­va­mente, 12.003 per­sone sono in iso­la­men­to a casa, poiché pre­sen­tano sin­to­mi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risul­tano prive di sin­to­mi (7 in più rispet­to a ieri, più 0,1%).
Sono 11.738 (73 in più rispet­to a ieri, più 0,6%) le per­sone, anch’esse iso­late, in sorveg­lian­za atti­va per­ché han­no avu­to con­tat­ti con per­sone con­ta­giate (ASL Cen­tro 4.162, Nord Ovest 5.949, Sud Est 1.627).
Le per­sone ricov­er­ate nei posti let­to ded­i­cati ai pazi­en­ti COVID oggi sono com­p­lessi­va­mente 371 (11 in più rispet­to a ieri, più 3,1%), 41 in ter­apia inten­si­va (3 in più rispet­to a ieri, più 7,9%).
Le per­sone com­p­lessi­va­mente guar­ite sono 245.774 (678 in più rispet­to a ieri, più 0,3%): 0 per­sone clini­ca­mente guar­ite (sta­bili rispet­to a ieri), divenute cioè asin­tomatiche dopo aver pre­sen­ta­to man­i­fes­tazioni cliniche asso­ciate all’in­fezione e 245.774 (678 in più rispet­to a ieri, più 0,3%) dichiarate guar­ite a tut­ti gli effet­ti, le cosid­dette gua­ri­gioni virali, con tam­pone negativo.

Oggi si reg­is­tra­no 4 nuovi deces­si: un uomo e 3 donne con un’età media di 87,5 anni.

Rel­a­ti­va­mente alla provin­cia di res­i­den­za, le per­sone dece­dute sono: 2 a Firen­ze, 1 a Pisa, 1 a Arezzo.

Sono 6.970 i dece­du­ti dal­l’inizio del­l’epi­demia cosi ripar­ti­ti: 2.248 a Firen­ze, 609 a Pra­to, 639 a Pis­toia, 529 a Mas­sa Car­rara, 672 a Luc­ca, 705 a Pisa, 418 a Livorno, 525 ad Arez­zo, 341 a Siena, 193 a Gros­se­to, 91 per­sone sono dece­dute sul suo­lo toscano ma era­no res­i­den­ti fuori regione.

Il tas­so grez­zo di mor­tal­ità toscano (numero di deceduti/popolazione res­i­dente) per Covid-19 è di 190,0 x100.000 res­i­den­ti con­tro il 217,1 x100.000 del­la media ital­iana (12° regione). Per quan­to riguar­da le province, il tas­so di mor­tal­ità più alto si riscon­tra a Mas­sa Car­rara (278,7 x100.000), Pra­to (237,8 x100.000) e Firen­ze (228,0 x100.000), il più bas­so a Gros­se­to (88,3 x100.000).

Si ricor­da che tut­ti i dati saran­no vis­i­bili dalle ore 18.30 sul sito del­l’A­gen­zia Regionale di San­ità a questo ind­i­riz­zo: www.ars.toscana.it/covid19