ROMA, LISTA RINASCIMENTO-CAMBIAMO: “TRASPORTO ROMANO A PEZZI ‘GRAZIE’ A RAGGI”

ROMA, LISTA RINASCIMENTO-CAMBIAMO: “TRASPORTO ROMANO A PEZZI ‘GRAZIE’ A RAGGI”

23/07/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 98

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 568 volte!

@Un trasporto pub­bli­co let­teral­mente a pezzi, asso­lu­ta­mente non deg­no di una metropoli euro­pea impor­tante e rino­ma­ta come Roma. E se il tpl capi­toli­no è in forte crisi lo dob­bi­amo anche e soprat­tut­to alle vac­ue e inef­fi­ci­en­ti politiche di mobil­ità del­la sin­da­ca Vir­ginia Rag­gi, che in questi cinque anni di Campi­doglio ha con­seg­na­to ai cit­ta­di­ni un servizio fat­to innanz­i­tut­to di dis­servizi e ritar­di: e questo vale sia per le prestazioni su fer­ro, come metro e tram, sia per quelle su gom­ma, come i bus. E a nul­la ser­vono idee spot, inutili, estem­po­ra­nee e poco dis­ci­plinate, come l’introduzione del monopat­ti­no, tan­to decanta­to dai grilli­ni ma davvero poco utile alla nos­tra cit­tà. È pro­prio il caso di dir­lo: nel del­i­ca­to e com­p­lesso set­tore del trasporto urbano, Rag­gi e com­pag­ni han­no imboc­ca­to la stra­da sbagli­a­ta. Che dire, poi, delle pre­oc­cu­pan­ti con­dizioni finanziarie di Atac, le cui casse sono sem­pre più in rosso e il rilan­cio eco­nom­i­co e oper­a­ti­vo, promes­so dal­la Rag­gi, non è mai par­ti­to. È chiaro e lam­pante che sono nec­es­sarie politiche decisa­mente più con­crete e inci­sive, che punti­no — ad esem­pio — al con­trasto agli sprechi e alla lot­ta all’evasione tar­if­faria sui bus. In questo con­testo, siamo asso­lu­ta­mente d’accordo con il can­dida­to sin­da­co Enri­co Michet­ti, che ha pro­pos­to la rein­tro­duzione del­la figu­ra del bigli­et­taio, che con­dur­rebbe al ripristi­no del­la legal­ità e alla creazione di numerosi posti di lavoro che si ripaghereb­bero da soli con tut­ti gli abusi puniti”.

Così, in una nota, la lista Rinascimento/Cambiamo (sup­por­t­a­ta da Riv­o­luzione Ani­mal­ista, Democrazia del Popo­lo, Movi­men­to Cantiere Italia), che sostiene il can­dida­to sin­da­co per il cen­trode­stra, Enri­co Michet­ti, in occa­sione delle elezioni ammin­is­tra­tive di Roma 2021.