Ariccia. Dal PCI solidarietà, sgomento e condanna per grave atto contro consigliera La Leggia

Ariccia. Dal PCI solidarietà, sgomento e condanna per grave atto contro consigliera La Leggia

16/06/2021 0 Di Maurizio Aversa

Hits: 347

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1522 volte!

Andrea Sonaglioni, seg­re­tario del­la Fed­er­azione Castel­li romani PCI


“Il PCI di Aric­cia e dei Castel­li Romani apprende con sgo­men­to e con­dan­na sen­za appel­lo la viltà del grave atto intim­ida­to­rio sub­ì­to nei giorni scor­si dal­la con­sigliera comu­nale di Aric­cia Gior­gia La Leg­gia. — ha dichiara­to Andrea Sonaglioni, seg­re­tario del­la Fed­er­azione Castel­li romani — Sep­pur nel­la dis­tan­za ide­ale esprim­i­amo a lei la nos­tra sol­i­da­ri­età, nell’auspicio che le autorità com­pe­ten­ti indi­viduino al più presto i colpevoli e cor­rispon­dano loro una gius­ta pena.
Con l’oc­ca­sione — ha con­clu­so il diri­gente comu­nista — rin­novi­amo a lei, e al Con­siglio Comu­nale tut­to, un augu­rio di buon lavoro nel­l’esclu­si­vo inter­esse del­la col­let­tiv­ità e rib­a­di­amo che il ter­reno per le diver­gen­ze e per le
battaglie è la polit­i­ca, non altro.”