ROMA, PALOZZI-FIESOLE: “CIMITERO FLAMINIO NEL DEGRADO”

ROMA, PALOZZI-FIESOLE: “CIMITERO FLAMINIO NEL DEGRADO”

14/06/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 77

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 563 volte!

“Dal­la Cap­i­tale arrivano anco­ra una vol­ta notizie scon­cer­tan­ti in mer­i­to alla pre­oc­cu­pante situ­azione in cui ver­sa il cimitero di Pri­ma Por­ta. Come ci han­no seg­nala­to anche alcu­ni cit­ta­di­ni, infat­ti, il cam­posan­to di via Flaminia con­vive da tem­po in un con­testo di degra­do ambi­en­tale e abban­dono isti­tuzionale: in molti trat­ti, ad esem­pio, è ridot­to ad una indeg­na pat­tumiera, dove le tombe a ter­ra sono cir­con­date e spes­so anche nascoste da erbac­ce, ster­paglie e spor­cizia. Una fotografia ama­ra e irrispet­tosa ver­so i defun­ti e chi quo­tid­i­ana­mente si reca a Pri­ma Por­ta per ricor­dar­li. Roma non meri­ta davvero tut­to questo. Sol­leciti­amo, dunque, le isti­tuzioni com­pe­ten­ti, in prim­is Comune di Roma, ad affrontare imme­di­ata­mente e risol­vere ques­ta pre­caria e del­i­ca­ta realtà con inter­ven­ti di manuten­zione mirati e opere di riqual­i­fi­cazione con­crete. Così non si può più andare avanti”.
Così, in una nota, il con­sigliere regionale del Lazio e respon­s­abile nazionale “Orga­niz­zazione” di Cam­bi­amo, Adri­ano Palozzi, e il respon­s­abile Ambi­ente e Per­iferie del comi­ta­to pro­mo­tore Cam­bi­amo Lazio, Fabio Fiesole.