QUELLA COALIZIONE PD-M5S A MONTE COMPATRI CHE IL M5S NON RICONOSCE

QUELLA COALIZIONE PD-M5S A MONTE COMPATRI CHE IL M5S NON RICONOSCE

14/06/2021 0 Di REDAZIONE COLLETTIVA

Hits: 150

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 638 volte!

E’ il 10 giug­no 2021 quan­do esce la notizia che il can­dida­to sin­da­co del PD di Monte Com­pa­tri, Francesco Fer­ri, abbia for­ma­to una coal­izione con il Movi­men­to 5 Stelle in vista delle prossime ammin­is­tra­tive in autun­no. Ma di quel­l’ac­cor­do il Movi­men­to non ne è a conoscen­za. Lo rende noto il respon­s­abile del­la seg­rete­ria regionale M5S, il dep­u­ta­to Francesco Silvestri. 

“Appren­do da un arti­co­lo di una tes­ta­ta locale del Castel­li Romani che il can­dida­to sin­da­co del PD di Monte Com­pa­tri, dott. Francesco Fer­ri, annoveri nel­la sua coal­izione il Movi­men­to 5 Stelle.
Questo pos­si­bile accor­do mi risul­ta del tut­to nuo­vo, per­ché non pas­sato al vaglio del­la seg­rete­ria regionale che io rap­p­re­sen­to. Il Movi­men­to 5 Stelle è disponi­bile a val­utare coal­izioni fon­date su una sol­i­da con­ver­gen­za pro­gram­mat­i­ca vol­ta al benessere dei cit­ta­di­ni, ma in assen­za di inter­locuzioni è da esclud­ere qual­si­asi accor­do a scat­o­la chiusa.”