Vino, Bruognolo( Lega): No a idea UE su dealcolazione. Danno per Provincia di Roma

Vino, Bruognolo( Lega): No a idea UE su dealcolazione. Danno per Provincia di Roma

07/05/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 99

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 501 volte!

Esp­ri­mo pre­oc­cu­pazione per la pro­pos­ta che cir­co­la a Brux­elles di vol­er autor­iz­zare l’ag­giun­ta di acqua nel vino ai fini del­l’ab­bas­sa­men­to del gra­do alcolico.Dopo quel­lo “sen­za uva” e quel­lo “zuc­cher­a­to”, si fa spazio un’idea che potrebbe dan­neg­gia­re il set­tore vini­co­lo ital­iano che vede pro­tag­o­niste molte aziende dei Castel­li Romani, del Litorale e del­la Provin­cia di Roma. Se l’UE sposasse ques­ta ipote­si, si andrebbe a snat­u­rare un prodot­to di eccel­len­za del Made in Italy,ad esclu­si­vo ben­efi­cio di grup­pi eco­nomi­ci sle­gati dal nos­tro Paese. Noi del­la Lega, come han­no già dichiara­to alcu­ni eurodep­u­tati, dici­amo no ad un’inizia­ti­va che andrebbe a minare un prodot­to per noi forte­mente iden­ti­tario. L’aus­pi­cio, è che preval­ga il buon­sen­so e la pro­pos­ta ven­ga archivi­a­ta”. Lo afferma,in una nota, Tony Bruog­no­lo, coor­di­na­tore Lega Provin­cia Roma Sud.

Roma, 7 mag­gio 2021

Respon­s­abile Comu­ni­cazione Lega Provin­cia di Roma : Mas­si­m­il­iano Tommasi
Mobile: 3331255908