MARINO: OSPEDALE SAN CAMILLO, ‘DECESSO DONNA AGGREDITA DA MARITO SUICIDA’ 

MARINO: OSPEDALE SAN CAMILLO, ‘DECESSO DONNA AGGREDITA DA MARITO SUICIDA’ 

21/04/2021 0 Di puntoacapo

Hits: 80

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 483 volte!

MARINO: OSPEDALE SAN CAMILLO, ‘DECESSO DONNA AGGREDITA DA MARITO SUICIDA’ 

“E’ dece­du­ta alle ore 06.00 di ques­ta mat­ti­na la don­na di Mari­no ricov­er­a­ta dopo aver subito una aggres­sione dal mar­i­to poi sui­ci­da. Durante la gior­na­ta del 20/04 nelle ore suc­ces­sive alla revi­sione chirur­gi­ca addom­i­nale le con­dizioni del­la Sig.ra sep­pure gravi,  si sono man­tenute sta­bili. Durante la notte tra il 20 ed il 21/04 si è ver­i­fi­ca­to tut­tavia un pro­gres­si­vo e severo aggrava­men­to res­pi­ra­to­rio ed emod­i­nam­i­co da imputare ad uno shock set­ti­co ful­mi­nante. Nonos­tante il com­ple­to sup­por­to res­pi­ra­to­rio, emod­i­nam­i­co, renale ed antibi­oti­co lo shock set­ti­co ha assun­to aspet­to di irre­versibil­ità e refrat­ta­ri­età ter­apeu­ti­ca tan­to da con­durre la paziente al deces­so. I par­en­ti sono sta­ti aggior­nati sia del pro­gres­si­vo aggrava­men­to che dell’exitus”.

Lo comu­ni­ca la Direzione dell’Azienda ospedaliera San Camil­lo di Roma.