G20, Assotutela: “Il Summit mondiale si esprima sui vaccini”

G20, Assotutela: “Il Summit mondiale si esprima sui vaccini”

21/04/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 71

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 364 volte!

Il 21 mag­gio Roma sarà pro­tag­o­nista di un impor­tante even­to: si ter­rà nel­la cap­i­tale il Glob­al Health Sum­mit, ver­tice mon­di­ale sul­la salute orga­niz­za­to dal G20, il forum eco­nom­i­co dei pae­si più indus­tri­al­iz­za­ti del mon­do”. Lo dichiara il pres­i­dente di Asso­Tutela Michel Emi Mar­i­ta­to che spie­ga: “L’Italia quest’anno detiene la pres­i­den­za di questo impor­tante organ­is­mo e noi ci aspet­ti­amo gran­di pas­si del nos­tro Paese, specie per quan­to attiene alla ges­tione del­la pan­demia e delle vac­ci­nazioni”. “Siamo sicuri che, l’autorevolezza del nos­tro gov­er­no, affi­an­ca­to nel­la ges­tione dell’evento dai rap­p­re­sen­tan­ti del­la Ue, pos­sa dare una sig­ni­fica­ti­va impronta all’importante ver­tice. Sarebbe un’occasione spre­ca­ta – insiste Mar­i­ta­to – se ci lim­i­tas­si­mo a inizia­tive di cir­costan­za, a ridon­dan­ti inter­ven­ti sen­za arrivare a nul­la di con­cre­to. Ci rife­ri­amo, ovvi­a­mente, all’insufficiente pro­duzione dei vac­ci­ni, per cui abbi­amo assis­ti­to in questi mesi, alla volon­tà delle multi­nazion­ali del far­ma­co di trarre il mas­si­mo prof­it­to dal­la com­mer­cial­iz­zazione degli anti­doti al Covid, man­te­nen­do i brevet­ti sug­li stes­si e garan­ten­dosi il monop­o­lio. Di tale dis­cutibile ges­tione – con­tin­ua il pres­i­dente – anche l’Italia ha fat­to le spese, con gravi dif­fi­coltà riscon­trate per i finanzi­a­men­ti alle sue indus­trie e l’esempio di Cas­tel Romano è sot­to gli occhi di tut­ti. Con­clu­do ricor­dan­do le parole del­lo scien­zi­a­to bene­fat­tore Albert Sabin, inven­tore del vac­ci­no anti-polio: è il mio rega­lo a tut­ti i bam­bi­ni del mon­do, disse e non ricavò nes­sun prof­it­to dal­la sua scoperta”.