S. Maria delle Mole/Marino: Acab/BiblioPop APS e Italia Cuba Invitano a firmare proposta di legge popolare contro fascismo e nazismo. Appuntamento Venerdì 12 dalle ore 16.00,  ex chiesetta

S. Maria delle Mole/Marino: Acab/BiblioPop APS e Italia Cuba Invitano a firmare proposta di legge popolare contro fascismo e nazismo. Appuntamento Venerdì 12 dalle ore 16.00, ex chiesetta

06/03/2021 1 Di Maurizio Aversa

Hits: 369

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2279 volte!

Mau­ro Avel­lo, seg­re­tario del cir­co­lo di Mari­no, “Gino Donè” del­l’As­so­ci­azione Nazionale di Ami­cizia Italia-Cuba


Così come ave­va­mo pre­so impeg­no, abbi­amo orga­niz­za­to anche a Bil­ioPop, alla ex chieset­ta di S. Maria delle Mole, la rac­col­ta firme a sosteg­no del­la pro­pos­ta di legge di inizia­ti­va popo­lare con­tro la pro­pa­gan­da fascista e nazista. Lo fac­ciamo con il cir­co­lo Italia Cuba “Gino Donè” di Mari­no. La pri­ma cosa che vogliamo comu­ni­care con l’appuntamento è che ogni cit­tadi­no, gio­vane o meno gio­vane, che si sen­ta di scegliere il sosteg­no a ques­ta pro­pos­ta di legge, sap­pia che lo fac­ciamo pro­prio in nome degli alti ide­ali che sono alla base del­la nos­tra Cos­ti­tuzione repub­bli­cana antifascista nata dal­la Resistenza.

Ser­gio San­ti­nel­li, Pres­i­dente del­l’As­so­ci­azione Acab/Bibliopop APS


Così come fac­ciamo appel­lo a tutte quelle forze demo­c­ra­tiche ed antifas­ciste che sono parte impor­tante del­la vita cit­tad­i­na – siano esse forze politiche o asso­ci­azioni, o organ­is­mi sociali e cul­tur­ali – affinchè il loro con­trib­u­to ad invitare i pro­pri iscrit­ti e sosten­i­tori a recar­si a fir­mare tale pro­pos­ta cer­ta­mente li qual­i­ficherà pos­i­ti­va­mente agli occhi di tut­ta la comu­nità. Per gli aspet­ti prati­ci, sap­pi­ate che ognuno che intende fir­mare, è suf­fi­ciente che por­ti con sé un doc­u­men­to di riconosci­men­to per­son­ale. Per gli ele­men­ti di sicurez­za, l’associazione si è fat­ta cari­co del­la orga­niz­zazione così come cur­erà lo svol­gi­men­to delle oper­azioni di fir­ma, garan­ten­do il dis­tanzi­a­men­to fisi­co per la pre­ven­zione anticovid.
Appun­ta­men­to, dunque, a
ven­erdì 12 pres­so Bib­lioPop dalle ore 16.00
Sant’Anna di Stazze­ma chia­ma, Mari­no risponde. Non pote­va che par­tire da Stazze­ma, teatro del­la ter­ri­bile strage naz­i­fascista di Sant’Anna di Stazze­ma nell’agosto del 1944 (560 vit­time), la pro­pos­ta di legge di inizia­ti­va popo­lare con­tro la pro­pa­gan­da fascista e nazista. Il Comune di Stazze­ma lo scor­so otto­bre ha deposi­ta­to la pro­pos­ta in Cas­sazione e ha fat­to par­tire la rac­col­ta firme: ne ser­vivano almeno 50mila per pre­sentare la pro­pos­ta in Par­la­men­to. Ci sono forme con­sol­i­date di pro­pa­gan­da fascista che sono impunite e la pro­pos­ta di legge le evi­den­zia. Tut­ti i comu­ni d’Italia han­no ader­i­to e le forze politiche e sociali che si riconoscono nel carat­tere pien­amente antifascista del­la nos­tra Cos­ti­tuzione stan­no pro­muoven­do inizia­tive per favorire il rag­giung­i­men­to dell’obiettivo. Mari­no apporterà con deter­mi­nazione, ben con­sapev­ole del­la pro­pria sto­ria e del­la mobil­i­tazione antifascista che l’ha attra­ver­sa­ta durante la Resisten­za e la Lib­er­azione, il pro­prio orgoglioso con­trib­u­to. Ci sem­bra il min­i­mo che dob­bi­amo a chi ci ha lib­er­a­to dall’oppressore e dal can­cro fascista. Non ci stancher­e­mo mai di rib­adir­lo: il fas­cis­mo non è un’opinione, ma è un CRIMINE! Mari­no è sta­ta, è e sarà sem­pre antifascista!