SANREMO, ASSOTUTELA: “SOLIDARIETÀ AD AMADEUS. BASTA POLEMICHE STERILI”

SANREMO, ASSOTUTELA: “SOLIDARIETÀ AD AMADEUS. BASTA POLEMICHE STERILI”

04/03/2021 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 565 volte!

“Reputi­amo asso­lu­ta­mente insen­sate e futili le polemiche aiz­zate da qual­cuno in queste ore nei con­fron­ti di Amadeus, reo di aver fat­to in seg­no del­la croce durante la diret­ta del Fes­ti­val di San­re­mo, poco pri­ma di scen­dere la scali­na­ta del teatro Aris­ton. Par­tendo dal pre­sup­pos­to che si è trat­ta­to di un gesto asso­lu­ta­mente spon­ta­neo e nat­u­rale, rispe­di­amo al mit­tente tutte le critiche nei con­fron­ti del bra­vo show­men al quale invece ques­ta asso­ci­azione intende esprimere mas­si­ma sol­i­da­ri­età e vic­i­nan­za. Siamo viven­do un peri­o­do stori­co dif­fi­cile e com­pli­ca­to, con una emer­gen­za pan­dem­i­ca in atto, e servireb­bero gesti e parole che sin­ce­ra­mente unis­cano e fac­ciano bene al cuore, invece ci ritro­vi­amo a com­mentare polemiche ster­ili e dem­a­gogiche che non fan­no altro che dividere e creare con­trasti. E questo sin­ce­ra­mente non ci piace. Dunque, buon San­re­mo a tut­ti, nel­la sper­an­za di non dover assis­tere a nuovi teatri­ni polemi­ci che non fan­no bene alla tv di Stato”.

Così, in una nota, il pres­i­dente del­la asso­ci­azione Asso­tutela, Michel Emi Maritato.