Francesca Michielin e Fedez: a Sanremo raccontano l’amore universale

Francesca Michielin e Fedez: a Sanremo raccontano l’amore universale

16/02/2021 0 Di Carola Piluso

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 85 volte!

Francesca Michielin e Fedez si met­tono in gio­co al prossi­mo Fes­ti­val del­la can­zone ital­iana. Il 71esimo Fes­ti­val di San­re­mo è alle porte e anche se sarà un’edi­zione diver­sa, det­ta­ta dalle norme anti-covid i 26 big in gara sono pron­ti a pre­sentare sul pal­co del­l’Aris­ton la loro can­zone. Francesca Michielin e Fedez ques­ta mat­ti­na 15 feb­braio han­no tenu­to la con­feren­za stam­pa di pre­sen­tazione di “Chia­ma­mi per nome” bra­no che por­tano sul pal­co dell’Ariston.

Francesca Michielin appare subito a suo agio anche se trapela l’e­mozione di vol­er comu­ni­care il nuo­vo prog­et­to che la vede pro­tag­o­nista sul pal­co del­l’Aris­ton insieme a Fedez. Ormai avvez­za alle dinamiche san­reme­si la Michielin sa per­fet­ta­mente cosa riv­e­lare e cosa no ai gior­nal­isti. Fed­eri­co invece è vis­i­bil­mente emozion­a­to, come da lui stes­so dichiara­to i rit­u­ali legati al Fes­ti­val del­la can­zone ital­iana sono una con­tin­ua scop­er­ta essendo la sua pri­ma volta.

Francesca Michielin e Fedez por­tano in gara “Chia­ma­mi per nome” scrit­to da Fed­eri­co Lucia, Francesca Michielin, Davide Simon­et­ta, Alessan­dro Mah­moud, Alessan­dro Raina. La pro­duzione è fir­ma­ta d.whale. Dai loro pri­mi duet­ti “Mag­nifi­co” e “Cig­no Nero” ne sono pas­sati di anni e loro sono mat­u­rati artis­ti­ca­mente. Infat­ti come da loro dichiara­to Chia­ma­mi per nome è il frut­to di nuove con­sapev­olezze artis­tiche e per­son­ali ed è un bra­no con una strut­tura diver­sa rispet­to ai prece­den­ti lavori.

Francesca Michielin e Fedez sono pronti a stupire il pubblico sanremese

“Chia­ma­mi per nome” nasce dal­la voglia di san­cire un’am­i­cizia e una for­tu­na­ta col­lab­o­razione artis­ti­ca. Il Fes­ti­val di San­re­mo 2021 sarà l’oc­ca­sione uni­ca per unire i loro due mon­di. Francesca Michielin e Fedez in con­feren­za han­no pre­cisato che il bra­no cel­e­bra la coral­ità, la col­let­tiv­ità del­la musi­ca. Francesca Michielin e Fedez si alter­nano rec­i­p­ro­ca­mente in con­feren­za sve­lando pas­so pas­so tut­ti i ret­rosce­na che han­no por­ta­to alla nasci­ta di Chia­ma­mi per nome.

«In “Chia­ma­mi per nome” rac­con­ti­amo entram­bi una cresci­ta stilis­ti­ca e una con­sapev­olez­za mag­giore, sia a liv­el­lo tes­tuale che musi­cale, rispet­to alle col­lab­o­razioni fat­te in pas­sato. Ques­ta can­zone mi emoziona molto, la vivo come un man­i­festo del­l’an­no appe­na pas­sato, che ci ha mes­si tut­ti a dura pro­va. Esor­dire sul pal­co dell’Ariston dicen­do “oggi ho una maglia che non mi dona / ma vor­rei dirti non ho pau­ra / vivere un sog­no por­ta for­tu­na”, rap­p­re­sen­ta la con­sapev­olez­za di essere in una situ­azione com­p­lessa ma vol­er comunque con­tin­uare a inseguire i pro­pri sog­ni, credere nel­la musi­ca, avere sper­an­za. È un bra­no leg­gero e sog­nante ma filantrop­i­co. Una luce nei momen­ti di buio. Una can­zone d’amore uni­ver­sale, che ognuno può dec­linare un po’ come vuole. Da un pun­to di vista musi­cale  è molto min­i­male, las­cia spazio alle emozioni”.  Affer­ma Francesca Michielin

«“Chia­ma­mi per nome” affronta prin­ci­pal­mente le tem­atiche del­l’amore. Ma riflette anche le insi­curezze del momen­to attuale, in cui siamo for­tu­nati a vivere il grande priv­i­le­gio del­la sper­an­za. Il testo è sta­to scrit­to insieme, con Davide Simon­et­ta, Jacopo, Dar­gen, e Mah­mood. è sta­to un lavoro di col­let­tiv­ità, un viag­gio che mi ha por­ta­to una vera boc­ca­ta di ossigeno». Rac­con­ta Fedez.

Fedez ha pre­cisato che dopo il Fes­ti­val non ci sarà un album di prossi­ma usci­ta. Francesca Michielin invece pub­blicherà il 5 mar­zo FEAT (Fuori dagli spazi), l’evoluzione del prog­et­to discografi­co FEAT (Sta­to di natu­ra). In con­feren­za la gio­vane can­tautrice ha pre­cisato che all’in­ter­no del­l’al­bum tro­ver­e­mo molti dei big in gara al 71esimo Fes­ti­val di San­re­mo. Anco­ra top secret il tito­lo del­la cov­er che Francesca Michielin e Fedez han­no deciso di ripro­porre nel­la quar­ta ser­a­ta del Festival.