Lazio/ Assotutela: “Per Infermieri più risorse per i corsi di laurea”

Lazio/ Assotutela: “Per Infermieri più risorse per i corsi di laurea”

15/02/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 101

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 600 volte!

“La pan­demia da Covid-19 ha evi­den­zi­a­to la grave caren­za di per­son­ale infer­mieris­ti­co che affligge il nos­tro Paese. In par­ti­co­lare, nel Lazio il prob­le­ma si trasci­na da anni e l’attuale emer­gen­za san­i­taria lo dimostra in tut­ta la sua dram­matic­ità”. Lo dichiara il pres­i­dente di Asso­Tutela Michel Emi Mar­i­ta­to che chiarisce: “è la stes­sa comu­nità sci­en­tifi­ca a dimostrare come la scarsa dotazione di infer­mieri pon­ga a ris­chio la sicurez­za dei pazi­en­ti e influis­ca sig­ni­fica­ti­va­mente sul­la qual­ità delle cure e sul­la mor­tal­ità. Nel Lazio un Pro­to­col­lo d’intesa tra Regione e Uni­ver­sità prevede il fun­zion­a­men­to e l’attivazione dei cor­si di lau­rea tri­en­nali delle pro­fes­sioni san­i­tarie dal 2007 – chiarisce anco­ra il pres­i­dente — con il trasfer­i­men­to di fon­di alle ammin­is­trazioni degli enti sede dei cor­si, che in questo caso sareb­bero le aziende san­i­tarie, per la cop­er­tu­ra degli oneri finanziari con­nes­si ad alcune voci di spe­sa ma solo nel 2008 sono sta­ti pre­visti rim­bor­si una tan­tum alle aziende, a cop­er­tu­ra degli anni 1998–2006. Poi più nul­la. Ci piac­erebbe saperne di più e sarebbe ora di pen­sare a val­oriz­zare la figu­ra di questi pro­fes­sion­isti, con tut­ti i mezzi a dis­po­sizione, ammes­so che i mezzi siano anco­ra disponi­bili”, chiosa con dis­ap­pun­to il presidente.