Scuola, Assotutela: “Banchi a rotelle inservibili, ora chi paga?”

Scuola, Assotutela: “Banchi a rotelle inservibili, ora chi paga?”

03/02/2021 0 Di Marco Montini

Hits: 110

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 650 volte!

“Non sap­pi­amo quale altra nefan­dez­za deb­ba ver­i­fi­car­si, per­ché si met­ta fine all’azione di una figu­ra com­mis­sar­i­ale che per il nos­tro Paese è sta­ta una vera sci­agu­ra. Dalle mascher­ine alle sir­inghe, dai vac­ci­ni all’app immu­ni, pas­san­do per le inutili primule, viene da chieder­si chi pagherà per gli errori collezionati dal com­mis­sario all’emergenza Domeni­co Arcuri. Soprat­tut­to, ci chiedi­amo chi abbia sug­ger­i­to l’acquisto di quelle impro­poni­bili sedute in plas­ti­ca dotate di ruote, ora accat­a­state nei cor­tili e nelle palestre delle scuole per­ché inuti­liz­z­abili”. Lo dichiara il pres­i­dente di Asso­Tutela Michel Emi Mar­i­ta­to che spie­ga: “è ormai prova­to che i cosid­det­ti ‘banchi a rotelle’ sono dan­nosi per la salute e la Regione Vene­to ne ha già dimostra­to le con­troindi­cazioni per la colon­na ver­te­brale dei ragazzi. Anche nel Lazio si sta proce­den­do a ver­i­fiche per­ché stan­no venen­do fuori tutte le mag­a­gne. Sono molti i diri­gen­ti sco­las­ti­ci – pre­cisa Mar­i­ta­to – che han­no prova­to la peri­colosità di questi ‘inno­v­a­tivi’ con­geg­ni per­ché facili dif­fu­sori di con­ta­gio, insi­curi per­ché le rotelle non si bloc­cano e i ragazzi se ne van­no in giro dovunque e, addirit­tura, sarebbe scivola­ta un’insegnante di un liceo romano”. Il pres­i­dente si inter­ro­ga sulle indi­cazioni min­is­te­ri­ali: “Ci riferisca, la dimis­sion­ar­ia min­is­tra Azzoli­na, chi sarebbe quel pre­side che le ha rac­co­manda­to tale dis­senna­to acquis­to per­ché inno­v­a­ti­vo, vor­rem­mo tan­to conoscer­lo anche per­ché sono sta­ti spe­si fior di mil­ioni, risorse tolte dalle tasche dei con­tribuen­ti e ora chi ha sbaglia­to dovrebbe rispon­derne”, chiosa il presidente