Il monito di Assotutela: “Tra maltempo e disservizi, Roma sempre più invivibile”

Il monito di Assotutela: “Tra maltempo e disservizi, Roma sempre più invivibile”

25/01/2021 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 483 volte!

“Tra mal­tem­po, strade alla­gate, alberi cadu­ti, insen­sate domeniche eco­logiche, ztl riat­ti­vate, buche e dis­servizi del trasporto pub­bli­co, Roma com­in­cia ad essere una cit­tà sem­pre più invivi­bile. Se, infat­ti, ai fenomeni atmos­feri­ci aggiun­giamo scelte politiche dis­cutibili e illogiche, come quelle del Campi­doglio grilli­no, teni­amo che la Cap­i­tale con­tin­uerà a rimanere incas­tra­ta nei suoi atavi­ci prob­le­mi, la cui gravi­ta è ormai resa pale­se­ta in questi tem­pi di emer­gen­za pan­dem­i­ca: una cit­tà in piena crisi eco­nom­i­ca e com­mer­ciale, con costan­ti inef­fi­cien­ze ambi­en­tali, viarie e di mobil­ità. Alla luce di tut­to questo, aus­pichi­amo che il prossi­mo sin­da­co di Roma met­ta nel­la sua agen­da polit­i­ca reali soluzioni per rilan­cia­re la Cap­i­tale d’Italia”.
Così, in una nota, il pres­i­dente del­la asso­ci­azione Asso­tutela, Michel Emi Maritato.