ROMA, ASSOTUTELA: “TANTI SENZATETTO. PREOCCUPAZIONE PER PIANO FREDDO DEL COMUNE”

ROMA, ASSOTUTELA: “TANTI SENZATETTO. PREOCCUPAZIONE PER PIANO FREDDO DEL COMUNE”

18/01/2021 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 393 volte!

“La cit­tà di Roma sta entran­do nel peri­o­do più geli­do dell’anno e Asso­tutela esprime la sua forte pre­oc­cu­pazione per la situ­azione delle migli­a­ia di sen­za fis­sa dimo­ra, costret­ti in allog­gi di for­tu­na allesti­ti in cen­tro e per­ife­ria del­la Cap­i­tale. Una situ­azione sociale del­i­ca­ta e allar­mante, che si ripete ogni anno e che ci auguri­amo sia affronta­ta con doverosa con­cretez­za e impeg­no dal­la sin­da­ca Vir­ginia Rag­gi. Così come aus­pichi­amo che il piano fred­do comu­nale riesca a coprire tutte le esi­gen­ze e tutte le neces­sità. Siamo pre­oc­cu­pati per­ché i sen­za fis­sa dimo­ra stan­no aumen­tan­do, forse anche a causa del­la crisi eco­nom­i­ca dovu­ta alla emer­gen­za pan­dem­i­ca. Roma dunque non può per­me­t­ter­si di las­cia­re indi­etro i meno for­tu­nati, i più dis­agiati ma deve assi­cu­rare loro pro­tezione, assis­ten­za e un tet­to sot­to cui dormire. Urgono soluzioni strut­turali, bisogna smet­tere di ragionare sola­mente in ter­mi­ni emergenziali”.
Così, in una nota, il pres­i­dente del­la asso­ci­azione Asso­tutela, Michel Emi Maritato.