CRISI DI GOVERNO, ASSOTUTELA: “ITALIA NON MERITA QUESTO TEATRINO IN PIENA PANDEMIA”

CRISI DI GOVERNO, ASSOTUTELA: “ITALIA NON MERITA QUESTO TEATRINO IN PIENA PANDEMIA”

15/01/2021 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 404 volte!

“Siamo let­teral­mente scon­cer­tati dal momen­to politi­co sur­reale e con­fu­so che sta viven­do il nos­tro paese, mes­so in ginoc­chio eco­nomi­ca­mente e social­mente dal­la emer­gen­za pan­dem­i­ca. Con­te, Ren­zi, Di Maio, Zin­garet­ti, chi­unque sia il colpev­ole non impor­ta, non si sarebbe dovu­to arrivare all’orizzonte di crisi di gov­er­no attuale. L’Europa ci prende in giro, i cit­ta­di­ni sono pre­oc­cu­pati, le aziende e le imp­rese idem. Nell’Italia delle zone col­orate, del tut­to e con­trario di tut­to, delle vac­ci­nazioni a singhioz­zo, dei provved­i­men­ti ammin­is­tra­tivi a rilen­to, la nos­tra comu­nità non meri­ta una classe diri­gente cosi super­fi­ciale e inadegua­ta. Serve una inver­sione di rot­ta, serve buon­sen­so e respon­s­abil­ità isti­tuzionale, chi è al gov­er­no lo com­pren­da e agis­ca di com­pe­ten­za. Gli ital­iani sono in grande dif­fi­coltà finanziaria e non pos­sono anco­ra assis­tere anco­ra a questi inutili quan­to peri­colosi gio­chet­ti di Palazzo”.
Così, in una nota stam­pa, il pres­i­dente del­la asso­ci­azione Asso­tutela, Michel Emi Maritato.