San Camillo, Assotutela: “Con Soccorsi scompare punto di riferimento per sanità”

San Camillo, Assotutela: “Con Soccorsi scompare punto di riferimento per sanità”

11/01/2021 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 352 volte!

“Ci uni­amo al cor­doglio del­la grande comu­nità dell’ospedale San Camil­lo di Roma, per com­mem­o­rare la scom­parsa di Fab­rizio Soc­cor­si, 78 anni, pri­mario emer­i­to di Epa­tolo­gia del grande ospedale romano, spen­tosi per le com­pli­cazioni del Covid-19, che han­no fiac­ca­to un organ­is­mo già prova­to da tem­po dal­la malat­tia onco­log­i­ca”. Lo ha dichiara­to il pres­i­dente di Asso­Tutela Michel Emi Mar­i­ta­to, che rias­sume, in sin­te­si, la pres­ti­giosa car­ri­era del medico: “Lo spe­cial­ista, medico di Papa Francesco dal 2015 – spie­ga Mar­i­ta­to — era ricov­er­a­to all’ospedale Gemel­li. Lau­re­ato in Med­i­c­i­na e Chirur­gia all’università La Sapien­za nel 1968, dopo aver ottenu­to l’abilitazione all’esercizio del­la pro­fes­sione ha svolto un’ampia attiv­ità, sia a liv­el­lo medico sia a liv­el­lo di docen­za, fino agli incar­ichi di pri­mario del repar­to di Epa­tolo­gia e diret­tore del dipar­ti­men­to Malat­tie del fega­to, appa­ra­to diger­ente e nutrizione e a capo del dipar­ti­men­to Med­i­c­i­na inter­na e spe­cial­is­ti­ca dell’ospedale sul­la Gian­i­colense. Sem­pre in con­tat­to con il grande ospedale – con­tin­ua il pres­i­dente – abbi­amo avu­to occa­sione di apprez­zare la com­pe­ten­za, la pro­fes­sion­al­ità e le qual­ità umane del pro­fes­sion­ista”. Soc­cor­si ha inoltre inseg­na­to Immunolo­gia pres­so la scuo­la med­ica ospedaliera di Roma e del­la Regione Lazio, tenu­to cor­si di aggior­na­men­to sulle patolo­gie del fega­to pres­so l’ospedale San Camil­lo ed è sta­to tito­lare del­la cat­te­dra di Med­i­c­i­na clin­i­ca e far­ma­colo­gia pres­so la facoltà di Med­i­c­i­na e Chirur­gia dell’università La Sapien­za. “Sot­to­lineiamo l’importante suo lavoro nel cam­po delle col­lab­o­razioni – con­tin­ua Mar­i­ta­to — nonché l’impegno con­no­ta­to da svari­ate con­sulen­ze nel set­tore pub­bli­co. Autore di un centi­naio di pub­bli­cazioni e con­tribu­ti sci­en­tifi­ci, è sta­to con­sulente del­la direzione di San­ità e Igiene del Gov­er­na­tora­to del­lo Sta­to del­la Cit­tà del Vat­i­cano e per­i­to del­la con­sul­ta med­ica del­la Con­gregazione delle cause dei san­ti. Alla famiglia le più sen­tite con­doglianze del­la nos­tra asso­ci­azione”, chiosa il presidente.