Roma/Frosinone.Il PCI Lazio chiede alla Regione: perché negare incontro sulla Valle del Sacco?

Roma/Frosinone.Il PCI Lazio chiede alla Regione: perché negare incontro sulla Valle del Sacco?

05/12/2020 1 Di Maurizio Aversa

Hits: 438

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2093 volte!

la seg­rete­ria PCI Lazio, con Oreste del­la Pos­ta e Faus­to Nuglio


La Seg­rete­ria Regionale, uni­ta­mente alla Com­mis­sione Ambi­ente del PCI regionale, segue da molto tem­po le vicende che, del resto, non sono con­fi­nate alle sole province di Roma e Frosi­none o del­la Regione ma sono def­i­nite da gov­er­nan­ti e ammin­is­tra­tori oltre che scien­ziati ambi­en­tali, di rilie­vo nazionale: quelle che riguardano il dis­as­tro del­la Valle del Sac­co. A questo propos­i­to sia con le dichiarazioni del seg­re­tario regionale, Oreste del­la Pos­ta, che del respon­s­abile Ambi­ente, Faus­to Nuglio, il PCI si è fat­to por­ta­tore di denunce politi­co-ammin­is­tra­tive volte a conoscere e spronare cir­ca i provved­i­men­ti e la trasparen­za nel­la infor­mazione alle popo­lazioni, di cui per la parte del nos­tro ruo­lo in questo, cer­chi­amo di rap­p­re­sentare. “Pro­prio per questo, oltre che sul­la stam­pa e sui media, abbi­amo svolto una inizia­ti­va per avere di pri­ma mano le infor­mazioni che sol­leciti­amo. Ora, men­tre da un lato, come gius­ta­mente ha sot­to­lin­eato Legam­bi­ente, sono sta­ti pre­si i pri­mi provved­i­men­ti (quel­li affer­en­ti il sito dis­car­i­ca di Frosi­none in via Lame) – ren­dono noto Del­la Pos­ta e Nuglio – di cui ci com­piac­ciamo e che mon­i­tor­ere­mo; da altro lato non com­pren­di­amo una sor­ta di miope ostracis­mo a non fis­sare un sem­plice incon­tro coi comu­nisti. Per­ché? E’ incom­pren­si­bile e, sicu­ra­mente, noi non siamo qui a pie­tire per un nos­tro ruo­lo a pre­scindere, ma, come det­to, solo per rap­p­re­sentare que­si­ti, pun­ti di vista, riceven­do risposte a domande iner­en­ti ques­ta dram­mat­i­ca vicen­da del­la Valle del Sac­co. Cosa mai – con­cludono i diri­gen­ti comu­nisti – può pre­oc­cu­pare la Giun­ta Zin­garet­ti, di così peri­coloso e com­pro­met­tente nel rispon­dere a que­si­ti che il PCI vuol riv­ol­gere rap­p­re­sen­tan­do una buona parte di cittadini?”.

Foto da “La Provin­cia .it” Dis­car­i­ca via Lame, Frosinone