L’INTERVISTA – Francesca Rossetti, real ambassador e regina dei social

L’INTERVISTA – Francesca Rossetti, real ambassador e regina dei social

02/12/2020 0 Di Marco Montini

Hits: 266

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1242 volte!

Pro­fes­sion­ista emer­gente e don­na dal­la grande bon­tà. Insom­ma, oltre la bellez­za c’è molto di più. Sti­amo par­lan­do di Francesca Ros­set­ti, regi­na dei social, don­na che ha tes­ta e cuore. Nata a Bres­cia il 17 giug­no 1979, espe­rien­za da model­la dal 1997 al 2009. Dopo la lau­rea in med­i­c­i­na inizia a lavo­rare per un’azienda far­ma­ceu­ti­ca in Svizzera, di cui ben presto entra a far parte del­la hold­ing. Ora impeg­na­ta come ambas­sador di alcu­ni marchi com­mer­ciali, si rac­con­ta al nos­tro giornale.

Francesca, sei molto segui­ta sui social. Su Insta­gram hai da poco super­a­to i 100mila fol­low­er. Una bel­la sod­dis­fazione, no?

“Essere segui­ta indub­bi­a­mente è una bel­la sod­dis­fazione, in tan­ti mi chiedono come io fac­cia ad avere così tan­ti fol­low­er. Cre­do sem­plice­mente sia per­ché mi sono sem­pre rac­con­ta­ta per quel­la che sono: pre­gi, difet­ti, sfighe, fortune”.

Tu sei una influ­encer di suc­ces­so? Quale è il tuo rap­por­to con i fan?

Odio essere defini­ta “influ­encer”, direi che sono sem­plice­mente una per­sona che dà con­sigli in maniera asso­lu­ta­mente traspar­ente e ver­i­tiera. Tant’è che non accet­to tutte le col­lab­o­razioni ma solo quelle nelle quali cre­do e che sono in lin­ea con il mio pen­siero del come deve essere un prodot­to, una lin­ea di vesti­ti o t‑shirt, o cos­meti­ci, per sod­dis­fare tutte le mie esigenze

Sei anche model­la, e real ambas­sador di alcu­ni gran­di marchi. Ci rac­con­ti queste esperienze?

Sono un ex model­la (ride) e sono diven­ta­ta ambas­sador di alcu­ni marchi per­ché cre­do nel loro “prog­et­to”. Ora lo diven­terò di altri 2 marchi… Fol­low me

Francesca Ros­set­ti tra pre­sente e futuro. Ci rac­con­ti cosa bolle in pen­to­la in mer­i­to ai tuoi lavori e alle tue attività?

Sicu­ra­mente tornerò alla rib­al­ta con il mio mar­chio “Prin­cy” che sta andan­do molto bene in UK ma in Italia, per varie incom­pren­sioni l’avevo accan­to­na­to. Ma aven­do molte richi­este, ho deciso di ripar­tire anche da noi. Per il resto, una gior­nal­ista sta scriven­do un libro sul­la mia vita, si è appas­sion­a­ta leggen­do i miei pen­sieri e argo­men­tazioni su Face­book e su Instagram.

Parte del­la tua vita sono gli ani­mali. Che rap­por­to hai con loro?

Il mio rap­por­to con gli ani­mali è uni­co, so che è una goc­cia nel mare ma ho adot­ta­to 5 cani e 4 gat­ti. La mia cagno­li­na per eccel­len­za, Taba­ta, sta com­bat­ten­do con grande tenace con­tro un tumore che le è sta­to asporta­to il mese scor­so. Ora sta facen­do la radioter­apia ma è sem­pre alle­gra e felice.  Dovrem­mo impara­re molto da loro

Francesca, cosa ne pen­si del­la chirur­gia estet­i­ca e su chi si prende cura di questo aspetto?

Cre­do che la chirur­gia estet­i­ca sia quel qual­cosa che può aumentare l’autostima in una don­na. Io non farei mai qual­cosa che dovesse “scon­vol­gere” i miei lin­ea­men­ti; tant’è che ho un naso “chirur­gi­co” ma non l’ho mai rifat­to a parte con il rinofiller che è comunque un aggiun­gere, non togliere. Non mi rifarei il seno. Ma se una don­na si sente meglio in ques­ta maniera chi sono io per giu­di­care? Io fac­cio filler o botox per con­trastare le rughe indi direi di essere con la chirur­gia estet­i­ca, ma sen­za esager­are e con­sul­tan­do solo pro­fes­sion­isti del set­tore, e non medici “improvvisati” estetici.

Da chi sei segui­ta per man­tenere la tua bellez­za da 30enne?

Mi segue magis­tral­mente, per il mio viso, il Dot­tor Rober­to Dell’Avanzato, spe­cial­ista in chirur­gia e apprez­za­tis­si­mo chirur­go esteti­co di Milano e Mon­te­car­lo nonché ideatore del­la tec­ni­ca laser Endo­lift, ora­mai conosci­u­ta in tut­to il mon­do. Il bel­lo del Dot­tor Dell’Avanzato è che ha un approc­cio molto ele­gante e nat­u­rale, non stravolge mai i lin­ea­men­ti, ma fa di tut­to per pre­venire, curare e illu­minare la pelle. Io ho fat­to con lui aci­do ialuron­i­co e pochissi­mo botox. Ho anche rimodel­la­to un po’ il mio naso con micro-iniezioni di aci­do ialuron­i­co det­to Rinofiller. Lui è davvero una garanzia.