COMUNALI A LATINA, CAMBIAMO: “NON INVITATI AL TAVOLO DEL CENTRODESTRA. QUALE UNITÀ?”

COMUNALI A LATINA, CAMBIAMO: “NON INVITATI AL TAVOLO DEL CENTRODESTRA. QUALE UNITÀ?”

20/11/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 334 volte!

“Appren­di­amo dal­la stam­pa che nelle scorse ore si è riu­ni­to un “tavo­lo” con Lega, Fratel­li d’Italia e Forza Italia per par­lare di pro­gram­ma e can­dida­to sin­da­co: una riu­nione in cui sarebbe sta­ta rib­a­di­ta la coe­sione del cen­trode­stra. “Quale?”, ver­rebbe da chieder­si vis­to e con­sid­er­a­to che Cam­bi­amo, realtà polit­i­ca ormai con­sol­i­da­ta in ter­ra pon­ti­na, non è sta­ta nem­meno invi­ta­ta. Una man­can­za di cui pren­di­amo atto ma che tes­ti­mo­nia, purtrop­po, come non sia cer­ta­mente ques­ta la stra­da gius­ta per un cen­trode­stra real­mente forte e uni­to. Aus­pichi­amo dunque che i tre mag­giori par­ti­ti di cen­trode­stra pos­sano tornare sui pro­pri pas­si e com­pren­dere che — per vin­cere a Lati­na — è nec­es­saria una coal­izione ampia, demo­c­ra­t­i­ca ma soprat­tut­to parte­ci­pa­ta e con­di­visa. Se davvero ci sarà ques­ta volon­tà di unire e non dividere, Cam­bi­amo sarà sem­pre inter­locu­tore disponibile”.

Così, in una nota, il comi­ta­to pro­mo­tore “Cam­bi­amo” Provin­cia di Latina.