GRANDI EVENTI A ROMA, CO.PRO.N.E.L.: SUBITO LEGGE STATALE PER LA CAPITALE

GRANDI EVENTI A ROMA, CO.PRO.N.E.L.: SUBITO LEGGE STATALE PER LA CAPITALE

19/11/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 457 volte!

“Roma si può ripren­dere dal­la pan­demia? Sen­za Roma Cap­i­tale, no!”. A scriver­lo, in una nota, è il Co.Pro.N.E.L. Onlus — Coor­di­na­men­to Pro­mo­tori Nuovi Enti Locali, par­tendo dai gran­di even­ti asseg­nati a Roma Cap­i­tale, tra cui i Mon­di­ali di beach vol­ley (2022), gli Europei di nuo­to (2022) e di atlet­i­ca leg­gera (2024) e il Giu­bileo (2025). “Dopo ven­t’an­ni, pur isti­tui­ta dal­la Cos­ti­tuzione con il sì del popo­lo sovra­no, man­ca la legge statale che deve dis­ci­pli­nare l’or­di­na­men­to di Roma Cap­i­tale del­la Repub­bli­ca”, spie­ga il coor­di­na­tore del Co.Pro.N.E.L., Pino Car­dente. Che lan­cia un appel­lo alla polit­i­ca: “Anco­ra dormi­ran­no i par­la­men­tari ital­iani e romani? Vor­ran­no pas­sare alla sto­ria come ‘bec­chi­ni’ o padri cos­tituen­ti di Roma Cap­i­tale Metropolitana?”.