Zoomarine e MagicLand creano il primo abbonamento congiunto

Zoomarine e MagicLand creano il primo abbonamento congiunto

09/11/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1749 volte!

Roma, 9 novem­bre 2020 Si pre­sen­ta come un grande accor­do com­mer­ciale, uni­co in Italia. L’abbonamento con­giun­to dei Parchi Diver­ti­men­to Zooma­rine e Mag­i­cLand rin­no­va la pro­pria offer­ta e si veste di una nuo­va for­mu­la esclusiva.

Tan­ti i van­tag­gi per i cli­en­ti più affezionati dei due Parchi Diver­ti­men­to, che potran­no goder­si gior­nate di relax e intrat­tenimen­to a Zooma­rine e Mag­i­cLand in tut­ti i giorni di aper­tu­ra della sta­gione 2021. Una pro­mozione imperdi­bile, che con un con­sid­erev­ole risparmio eco­nom­i­co con­sente al pub­bli­co di vis­itare entram­bi i Parchi illim­i­tata­mente.

Forti del suc­ces­so dell’accordo com­mer­ciale del­lo scor­so anno, Zooma­rine e Mag­i­cLand han­no deciso di creare il pri­mo abbona­men­to con­giun­to fra i due Parchi tem­ati­ci più gran­di del Cen­tro-Sud Italia, offrendo ai pro­pri cli­en­ti l’abbonamento con­giun­to. In un peri­o­do diff­icile come quel­lo che sti­amo viven­do, la scelta dei due Parchi è quel­la di andare incon­tro ai pro­pri vis­i­ta­tori con un uni­co abbona­men­to, ad un prez­zo estrema­mente con­ve­niente per garan­tire molte più gior­nate di divertimento.

La col­lab­o­razione con Mag­i­cLand è sta­ta molto apprez­za­ta dai nos­tri vis­i­ta­tori durante la scor­sa sta­gione – Ha com­men­ta­to il Dr. Rena­to Lenzi, AD di Zooma­rine Una delle mis­sion di Zooma­rine è da sem­pre l’attenzione ver­so i nos­tri vis­i­ta­tori, per questo abbi­amo deciso di creare il pri­mo abbona­men­to con­giun­to con Mag­i­cLand, offren­do al pub­bli­co un’occasione in più di fideliz­zazione”.

“L’unione in un solo abbona­men­to di Mag­i­cLand e Zooma­rine offre la pos­si­bil­ità di accedere ad un diver­ti­men­to illim­i­ta­to ad un prez­zo estrema­mente con­ve­niente – affer­ma il Dr. Gui­do Zuc­chi, AD di Mag­i­cLande sono con­vin­to che ques­ta inizia­ti­va avvicin­erà ai nos­tri Parchi un nuo­vo pub­bli­co che fino­ra non ha trova­to la soluzione gius­ta alle pro­prie esi­gen­ze di diver­ti­men­to”.

Zooma­rine

Con i suoi 40 ettari di verde, acqua e attrazioni, Zooma­rine è sta­ta 15 anni fa la pri­ma strut­tura nel nos­tro Paese a rice­vere il riconosci­men­to di Gia­rdi­no Zoo­logi­co. Il Par­co ha vin­to numerosi riconosci­men­ti inter­nazion­ali che ne attes­tano gli ele­vati stan­dard di con­ser­vazione e sal­va­guardia del benessere ani­male (tra i tan­ti un autorev­ole pri­ma­to, uni­co Par­co in Italia e sec­on­do in Europa a rice­vere la pres­ti­giosa cer­ti­fi­cazione del­laAmer­i­can Humane”) ed è mem­bro cer­ti­fi­ca­to delle più impor­tan­ti asso­ci­azioni mon­di­ali del set­tore, l’AMMPA (Alliance of marine mam­mal parks e aquar­i­ums), l’EAAM (Euro­peanasso­ci­a­tion for aquat­ic mam­mals) e l’EAZA (Euro­peanAsso­ci­a­tion of Zoos and Aquar­ia). Ha ottenu­to riconosci­men­ti impor­tan­ti da Tri­pAd­vi­sor, Parks­ma­nia, Le Fonti Award.

Svilup­pa il pro­prio impeg­no a favore del­la ricer­ca e del­la sal­va­guardia dell’ecosistema mari­no gra­zie ad una profi­cua col­lab­o­razione con 15 Uni­ver­sità ital­iane e straniere attive in prog­et­ti riv­olti al benessere e alla tutela degli ani­mali e alla sen­si­bi­liz­zazione del pub­bli­co sul tema del­la sal­va­guardia ambientale.

Zooma­rine si impeg­na ad attuare tutte le mis­ure nec­es­sarie al con­teni­men­to del con­ta­gio da covid19, in ottem­per­an­za a tut­ti i decreti e le ordi­nanze vigen­ti, per garan­tire a tut­ti i suoi ospi­ti il con­sue­to diver­ti­men­to e un po’ di mer­i­ta­to relax, sem­pre in totale sicurezza.

Zooma­rine, Aquafe­lix e Acqua­joss, gui­dati dall’Amministratore Del­e­ga­to Dott. Rena­to Lenzi, sono pro­pri­età di The Dol­phin Com­pa­ny, azien­da leader mon­di­ale del diver­ti­men­to educa­ti­vo pre­sente con 28 Parchi in 10 Pae­si (Mes­si­co, Sta­ti Uni­ti, Italia, Argenti­na, Anguil­la, Tor­to­la, Grand Cay­man, Gia­maica, St. Kitts e Repub­bli­ca Domenicana).

A propos­i­to di Mag­i­cLand

Aper­to nel 2011, strate­gi­ca­mente sit­u­a­to tra Roma e Napoli e diret­ta­mente col­le­ga­to all’autostrada A1 Roma – Napoli. Offre al pub­bli­co innu­merevoli attrazioni. Da non perdere, inoltre, il Plan­e­tario più grande d’Europa con proiezione full dome in tec­nolo­gia laser 4k. Il Par­co Diver­ti­men­ti Mag­i­cLand è il più grande del Cen­tro-Sud Ialia. “La Cap­i­tale del Diver­ti­men­to” si estende su una super­fi­cie di 600.000mq², ospi­ta oltre 17.00 piante e uno dei più gran­di parcheg­gi foto­voltaici real­iz­za­ti in Italia. Inoltre, gra­zie ad accor­di con soci­età del set­tore foto­voltaico, il 75% del fab­bisog­no ener­geti­co di Mag­i­cLand proviene da fonti rinnovabili.