Dreambot, la robotica prende voce. Online il podcast dedicato al mondo dei robot

Dreambot, la robotica prende voce. Online il podcast dedicato al mondo dei robot

05/11/2020 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 786 volte!

Dreambot, la robotica prende voce

Online il podcast dedicato al mondo dei robot

Rac­con­tare la robot­i­ca dan­do voce agli uomi­ni e le donne che i robot li real­iz­zano: è l’o­bi­et­ti­vo di Dream­bot il nuo­vo pod­cast ital­iano intera­mente ded­i­ca­to a un set­tore che sta trasfor­man­do le nos­tre vite. Una pri­ma sta­gione di 5 pun­tate in cui sen­tire il rac­con­to di 5 impor­tan­ti ricer­ca­tori, dai robot del futuro agli esoscheletri e la robot­i­ca mor­bi­da fino a una pun­ta­ta sulle sfide da affrontare per rac­con­tare in modo effi­cace questo set­tore tec­no­logi­co in con­tin­ua crescita.

Tutte le pun­tate di Dream­bot sono disponi­bili su Spo­ti­fy, Spreak­er, Google pod­cast e le altre prin­ci­pali piattaforme di dis­tribuzione oppure diret­ta­mente su www.discienza.org/dreambot. Dream­bot è un prog­et­to real­iz­za­to da DiScien­za nato per cer­care di conoscere da vici­no un mon­do fat­to non solo di tec­nolo­gie — ma anche sog­ni e per­sone — e sco­prire gli uomi­ni e le donne che ci guider­an­no in ques­ta nuo­va era. Ogni pun­ta­ta è un dial­o­go, guida­to da Leonar­do De Cos­mo e Pao­lo De Gasperis, con alcu­ni dei più inter­es­san­ti ricer­ca­tori ital­iani occu­pati nei tan­ti set­tori del­la robot­i­ca, e sono state pos­si­bili gra­zie al prezioso con­trib­u­to di Mat­teo Mas­s­ic­ci, le musiche orig­i­nali di Mar­co Prestani­co­la e la voce di Chiara Cav­a­lieri.

Il viag­gio nel mon­do del­la robot­i­ca inizia con il 10 dicem­bre 1954, quel­la che può essere con­sid­er­a­ta la data sim­bo­lo in cui prende il via la riv­o­luzione dei robot: quel giorno l’in­ven­tore statu­nitense George Charles Devol Jr. deposi­ta infat­ti il brevet­to di Uni­mate, il pri­mo robot pro­gram­ma­bile indus­tri­ale che poco dopo sarà mon­ta­to nelle catene di pro­duzione del­la Gen­er­al Motors.

Le 5 puntate

1. Uomi­ni e Robot. Dagli androi­di dei film alle aspi­rapol­vere del­la realtà, cosa vuol dire robot oggi? Con Anto­nio Bic­chi, Senior sci­en­tist del­l’Isti­tu­to Ital­iano di Tec­nolo­gia (Iit), capo del grup­po di Robot­i­ca del Cen­tro di Ricer­ca E. Piag­gio del­l’U­ni­ver­sità di Pisa, e pres­i­dente I‑Rim (Isti­tu­to di Robot­i­ca e Mac­chine Intel­li­gen­ti). https://www.spreaker.com/user/discienza/intervista-bicchi-0810_1

2. Robot mor­bi­di. Il cam­po del­la soft robot­ics cer­ca pro­prio le pos­si­bil­ità offerte da strut­ture mor­bide in gra­do di defor­mar­si. Molto diver­si dai robot di met­al­lo che siamo abit­uati ad immag­inare. Con Cecil­ia Laschi, Pro­fes­sore Ordi­nario di Bioingeg­ne­r­ia Indus­tri­ale all’Istituto di BioRo­bot­i­ca del­la Scuo­la Supe­ri­ore San­t’An­na di Pisa. https://www.spreaker.com/user/discienza/cecilia-laschi-podcast-rev0810

3. Robot indoss­abili. Siamo pron­ti ad indos­sare un robot? Par­liamo di esoscheletri con Anto­nio Frisoli e di come la robot­i­ca sarà di sup­por­to nei lavori pesan­ti e nel­l’au­mentare o recu­per­are forza e mobil­ità. Con Anto­nio Frisoli, Pro­fes­sore ordi­nario di Ingeg­ne­r­ia mec­ca­ni­ca e Robot­i­ca, capo del Human-Robot Inter­ac­tion Lab Per­cro alla Scuo­la Supe­ri­ore San­t’An­na di Pisa. https://www.spreaker.com/user/discienza/frisoli-0810

4. Intel­li­gen­za arti­fi­ciale. AI, machine learn­ing, deep learn­ing: ter­mi­ni che sono sem­pre più dif­fusi. Sap­pi­amo però descri­vere che cosa sono? Come si inseg­na ad impara­re ad una macchi­na? Con Simone Scar­da­pane, ricer­ca­tore alla Sapien­za Uni­ver­sità di Roma e cofonda­tore del­l’Asso­ci­azione Ital­iana per il Machine Learn­ing. https://www.spreaker.com/user/discienza/scardapane-podcast-rev0810

5. Robot e Fan­ta­sia. Se immag­i­nate di pilotare Gol­drake non avete soltan­to più di 30 anni ma anche un immag­i­nario sul­la robot­i­ca influen­za­to dalle promesse e sper­anze degli anni ’80 e ’90. Come è pos­si­bile rac­con­tare l’in­no­vazione del­la robot­i­ca sen­za dimen­ti­care l’in­fluen­za del nos­tro immag­i­nario su questo tema. Con Ric­car­do Oldani, gior­nal­ista e scrit­tore sci­en­tifi­co, scrive per molte tes­tate e cura il blog ‘Noi e i Robot’ sul sito de Le Scien­ze. https://www.spreaker.com/user/discienza/oldani-0810

DiScien­za è un’organizzazione no-prof­it atti­va dal 2009 nel cam­po dell’educazione e del­la divul­gazione del­la scien­za e del­la tec­nolo­gia. Ci pro­poni­amo come ponte tra il mon­do del­la ricer­ca sci­en­tifi ca e del­la tec­nolo­gia e il grande pub­bli­co. Per far­lo pro­muovi­amo le inno­vazioni, siano esse prodot­ti, tec­nolo­gie o sem­plice­mente idee, utili alla soci­età e che accrescono le pos­si­bil­ità di azione del­la soci­età stes­sa. Le attiv­ità che svol­giamo ven­gono ideate con l’obiettivo di svilup­pare la curiosità, la rifl essione e l’interdisciplinarietà.