AMATRICE, ASSOTUTELA: “NON ABBASSARE ATTENZIONE SU RICOSTRUZIONE”

AMATRICE, ASSOTUTELA: “NON ABBASSARE ATTENZIONE SU RICOSTRUZIONE”

09/10/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 513 volte!

“Come asso­ci­azione che tutela i dirit­ti dei cit­ta­di­ni, chiedi­amo alle isti­tuzioni com­pe­ten­ti di non abbas­sare asso­lu­ta­mente la atten­zione medi­at­i­ca sul­la ricostruzione post sis­ma nel ter­ri­tori di Ama­trice e, più in gen­erale, del reati­no. Anzi ci auguri­amo che questo del­i­ca­to tema sia sem­pre più tra le pri­or­ità del gov­er­no Con­te e di quel­lo del­la Regione Lazio. Le zone col­pite dal sis­ma nel 2016, che ha por­ta­to dev­as­tazioni, mor­ti e fer­i­ti, purtrop­po vivono anco­ra in una costante e pre­oc­cu­pante situ­azione di dif­fi­coltà, aggra­va­ta anche dal­la emer­gen­za Covid. Ed è quan­to mai nec­es­sario un reale e con­cre­to cam­bio di pas­so. Le zone del reati­no han­no bisog­no di risposte chiare e imme­di­ate. Questo è quan­to chiedono i cit­ta­di­ni e le tante attiv­ità locali. Serve un sosteg­no sociale, eco­nom­i­co e logis­ti­co sin­ce­ra­mente più rapi­do e concreto”.

Così, in una nota, il pres­i­dente dilel­la asso­ci­azione Asso­tutela, Michel Emi Maritato