COVID, ASSOTUTELA: “DA GOVERNO MORATORIA BANCARIA E FISCALE”

COVID, ASSOTUTELA: “DA GOVERNO MORATORIA BANCARIA E FISCALE”

05/10/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 507 volte!

“Sta tor­nan­do il fred­do e, come si teme­va da più par­ti, il Covid 19 si sta peri­colosa­mente riaf­fac­cian­do nel nos­tro paese, costrin­gen­do le isti­tuzioni a nuove forme restrit­tive delle lib­ertà col­let­tive e dei com­por­ta­men­ti sociali. In par­ti­co­lare, il gov­er­no Con­te che in queste ore sta lavo­ran­do sul nuo­vo Dcpm che dovrebbe con­durre – tra le altre cose — alla chiusura antic­i­pa­ta di locali, bar e ris­toran­ti. Un provved­i­men­to che, per quan­to nec­es­sario, porterà meno introiti per migli­a­ia di imp­rese com­mer­ciali, già gra­vate eco­nomi­ca­mente dall’emergenza pan­dem­i­ca. Per ques­ta ragione, a nos­tro giudizio, appare impro­cras­tin­abile e urgente che il gov­er­no nazionale con­ce­da una mora­to­ria fis­cale e ban­car­ia ai cit­ta­di­ni ital­iani, sospenden­do almeno fino a tut­to il 2021 le pen­den­ze finanziarie di mil­ioni di famiglie. Sarebbe un seg­nale impor­tante che inciderebbe pos­i­ti­va­mente sul sosteg­no famil­iare in questo momen­to di com­pli­ca­ta con­giun­tu­ra eco­nom­i­ca e sociale. Il pre­mier Con­te non sot­to­va­lu­ti dunque il gri­do di aiu­to che arri­va dai territori”.
Così, in una nota, il pres­i­dente dell’associazione Asso­tutela, Michel Emi Maritato.