LAZIO, ASSOTUTELA: “BUONA SCUOLA AI TANTI STUDENTI TRA I BANCHI”

LAZIO, ASSOTUTELA: “BUONA SCUOLA AI TANTI STUDENTI TRA I BANCHI”

14/09/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 293 volte!

“Dopo set­ti­mane di polemiche politiche e critiche isti­tuzion­ali a non finire, oggi tut­to si azzera per­ché migli­a­ia di stu­den­ti di Roma e del ter­ri­to­rio regionale del Lazio rien­tr­eran­no a scuo­la dopo mesi di lon­tanan­za e chiusure forzate a causa del­la emer­gen­za san­i­taria. Un giorno bel­lis­si­mo, dove tan­ti alun­ni e tan­ti ami­ci si incon­tr­eran­no per res­pi­rare e avere un po’ di vita nor­male. E lo faran­no in un con­testo del­i­ca­to, com­pli­ca­to, fat­to di dis­tanzi­a­men­to sociale, mascher­ine e banchi mono­pos­to. Ma è pur sem­pre scuo­la, for­mazione, istruzione ossia i capisal­di del­la nos­tra soci­età civile. A tut­ti loro, ai tan­ti ragazzi e ai pro­fes­sori in aula, Asso­tutela vuole riv­ol­gere un grande augu­rio: buona scuo­la ragazzi, siete il pre­sente e il futuro del nos­tro paese”.
Così, in una nota, il pres­i­dente del­la asso­ci­azione Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to.