MARINO, PALOZZI: “SU PROGETTO CASA SERVIZI DA GRILLINI INCAPACITÀ E SPECULAZIONE POLITICA”

MARINO, PALOZZI: “SU PROGETTO CASA SERVIZI DA GRILLINI INCAPACITÀ E SPECULAZIONE POLITICA”

27/08/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 531 volte!

“La spec­u­lazione polit­i­ca e l’incompetenza isti­tuzionale del­la ammin­is­trazione gril­li­na di Palaz­zo Colon­na ormai non han­no più fine. In queste ore, infat­ti, sco­pri­amo che la giun­ta del Comune di Mari­no ha approva­to una delib­era con la quale esprime la volon­tà di con­fig­u­rare l’immobile sito in Via Morosi­ni, a San­ta Maria delle Mole, come nuo­va Casa dei Servizi. Sul­la car­ta, una pri­ma buona notizia per la comu­nità dopo quat­tro anni di immo­bil­is­mo e nul­la ammin­is­tra­tivi, che han­no get­ta­to la cit­tà di Mari­no nel bara­tro. Nel­la prat­i­ca, un provved­i­men­to che des­ta parec­chie per­p­lessità sot­to il pro­fi­lo tec­ni­co e politi­co. Innanz­i­tut­to, in mer­i­to al cam­bio di des­ti­nazione di uso: invece di un sem­plice atto dell’esecutivo, sarebbe dovu­to avvenire un pas­sag­gio in con­siglio comu­nale dicen­do del­la diver­sa fun­zion­al­ità dell’uso in quan­to dal­la delib­era del pro­gram­ma inte­gra­to era­no pre­visti un cen­tro anziani e l’asilo al piano ter­ra. Dunque, non una diver­sa des­ti­nazione ma una diver­sa fun­zione nell’ambito del­la stes­sa des­ti­nazione F4, su cui avrebbe dovu­to decidere l’assise munic­i­pale e non la giun­ta Col­iz­za. Inoltre, l’amministrazione pen­tastel­la­ta omette dem­a­gogi­ca­mente di dire che quel­lo sta­bile di via Morosi­ni è un immo­bile a scom­puto arriva­to al Comune di Mari­no, gra­zie all’operato dell’allora ammin­is­trazione Palozzi. Davvero una bel­la fac­cia tos­ta, quel­la di Col­iz­za e com­pa­ny, che sono i pri­mi a criti­care il sot­to­scrit­to e le sue politiche urban­is­tiche, sal­vo poi sfruttare politi­ca­mente le stesse e pren­der­si mer­i­ti su opere che, sen­za l’azione dei prece­den­ti gov­erni cit­ta­di­ni, non si sareb­bero mai potute real­iz­zare. È più che mai palese che i grilli­ni sono già in cam­pagna elet­torale, uti­liz­zan­do qual­si­asi mez­zo per il pro­prio tor­na­con­to politi­co: un atteggia­men­to dis­per­a­to, con­trad­dit­to­rio, det­ta­to dal crol­lo ver­ti­cale di con­sen­si. E se ne stan­no accor­gen­do anche i cit­ta­di­ni di Mari­no che tra qualche mese man­der­an­no a casa ques­ta ammin­is­trazione sci­at­ta e incom­pe­tente”.

Così, in una nota, il con­sigliere regionale del Lazio ed ex sin­da­co di Mari­no, Adri­ano Palozzi.