POMEZIA, PALOZZI(CAMBIAMO): “SU NORME COVID SINDACO ZUCCALA’ INEFFICIENTE E CONTRADDITTORIO”

POMEZIA, PALOZZI(CAMBIAMO): “SU NORME COVID SINDACO ZUCCALA’ INEFFICIENTE E CONTRADDITTORIO”

22/08/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 571 volte!

“Anco­ra una vol­ta il sin­da­co grilli­no Adri­ano Zuc­calá alla gui­da del Comune di Pomezia dimostra tut­ta la sua inadeguatez­za isti­tuzionale e polit­i­ca. Da una parte, infat­ti, tra dub­bi e per­p­lessità ordi­na la chiusura per cinque giorni di Zooma­rine, per un pre­sun­to man­ca­to rispet­to delle norme anti Covid, pri­van­do così ter­ri­to­rio e comu­nità di una realtà apprez­za­ta da famiglie e bam­bi­ni, che ha sem­pre rispet­ta­to le regole e che dà lavoro a cir­ca 500 per­sone; dall’altra, invece, pur di far­si bel­lo di fronte ai cit­ta­di­ni pome­ti­ni decide di autor­iz­zare affol­lati even­ti pub­bli­ci in piaz­za, come quel­lo di ieri a Tor­va­ian­i­ca, alla fac­cia del ris­chio assem­bra­men­ti e del dis­tanzi­a­men­to sociale. E, non con­tento, evi­den­te­mente asse­ta­to di passerel­la medi­at­i­ca, sale sul pal­co del­la man­i­fes­tazione par­lan­do ai pre­sen­ti sen­za masche­ri­na e molto vic­i­na alla pre­sen­ta­trice. Insom­ma, le norme anti Covid val­go­no tut­ti tranne che per Zuc­calà: davvero un pes­si­mo esem­pio di “coeren­za”, quel­lo del sin­da­co di Pomezia, la cui con­trad­dizione polit­i­ca e inef­fi­cien­za ammin­is­tra­ti­va non han­no ormai più con­fi­ni”

Così, in una nota, il con­sigliere regionale del Lazio ed espo­nente nazionale di Cam­bi­amo con Toti, Adri­ano Palozzi.