GRA, ASSOTUTELA: “ANCORA ILLUMINAZIONE PRECARIA. ANAS INTERVENGA”

GRA, ASSOTUTELA: “ANCORA ILLUMINAZIONE PRECARIA. ANAS INTERVENGA”

21/07/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 577 volte!

“Anco­ra una vol­ta ques­ta asso­ci­azione, anche alla luce di nuove seg­nalazioni cit­ta­dine, si ritro­va a denun­cia­re medi­ati­ca­mente come l’illuminazione sia pre­caria in alcu­ni trat­ti del Grande Rac­cor­do Anu­lare, il più impor­tante sis­tema viario del­la Cap­i­tale d’Italia. Anche la scor­sa notte, infat­ti, numerosi i lam­pi­oni spen­ti e trat­ti di stra­da al buio lun­go il trac­cia­to del Gra. A nos­tro giudizio, si trat­ta di una situ­azione grave e peri­colosa, che diminuisce in maniera sen­si­bile la percezione di sicurez­za di auto­mo­bilisti e cen­tau­ri. Per ques­ta ragione, chiedi­amo all’Anas le moti­vazioni di ques­ta pre­ca­ri­età e sol­leciti­amo, al con­tem­po, un inter­ven­to quan­to più rapi­do e tem­pes­ti­vo pos­si­bile al fine di risol­vere ques­ta del­i­ca­ta prob­lem­aticha. Non c’è bisog­no di ricor­dare che il Grande Rac­cor­do Anu­lare è una delle arterie più traf­fi­cate d’Italia”.
Così, in una nota, l’Avvocato Mas­si­mo Bal­di Perga­mi Bel­luzzi capo dell’apparato legale dell’associazione Asso­tutela, e il pres­i­dente di Asso­tutela e già can­dida­to sin­da­co di Roma, Michel Emi Mar­i­ta­to.