RIFIUTI, ASSOTUTELA: “INEFFICIENZE E PERPLESSITA’: NUOVO CAOS RACCOLTA”

RIFIUTI, ASSOTUTELA: “INEFFICIENZE E PERPLESSITA’: NUOVO CAOS RACCOLTA”

15/07/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 876 volte!

“E’ di nuo­vo caos dopo il recente seque­stro di una parte del­l’impianto di smal­ti­men­to rifiu­ti di Ama a Roc­ca Cen­cia? Se lo chiedono i molti cit­ta­di­ni di Roma che in queste ultime ore ci han­no manda­to numerose seg­nalazioni in mer­i­to alla con­dizione di degra­do urbano nel­la Cap­i­tale d’Italia: cas­sonet­ti strapi­eni, spor­cizia dila­gante, parchi nel­la incu­ria, una rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta pre­caria e insod­dis­facente. Cosa ne pen­sa l’amministrazione del­la sin­da­ca Rag­gi e l’amministratore uni­co di Ama Zaghis. Quan­to sta acca­den­do è assai pre­oc­cu­pante e si ripete con allar­mante sis­tem­atic­ità. Cosa ha in mente il Campi­doglio per affrontare e risol­vere la prob­lem­at­i­ca? Come intende ras­si­cu­rare la comu­nità locale? Domande e per­p­lessi­ta che han­no bisog­no di imme­di­a­ta rispos­ta da parte di Rag­gi e ver­ti­ci del­la munic­i­pal­iz­za­ta dei rifiu­ti”.
Così, in una nota, il pres­i­dente del­la asso­ci­azione Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to.
Con­di­vi­di: