ANZIO, PALOZZI(CAMBIAMO): “RAGGI NON CHIUDA ISTITUTO ALBERGHIERO A LAVINIO”

ANZIO, PALOZZI(CAMBIAMO): “RAGGI NON CHIUDA ISTITUTO ALBERGHIERO A LAVINIO”

19/06/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 3113 volte!

“Appren­di­amo con scon­cer­to e indig­nazione che la Cit­ta Met­ro­pol­i­tana di Roma Cap­i­tale — gov­er­na­ta dal­la sin­da­ca Rag­gi — il prossi­mo anno sco­las­ti­co non potrebbe essere più in con­dizione di tenere aper­ta la suc­cur­sale dell’istituto alberghiero Mar­co Gavio Api­cio, sit­u­a­to a Lavinio, nel Comune di Anzio. La scuo­la, impor­tante pun­to di rifer­i­men­to for­ma­ti­vo ed educa­ti­vo di quel­la porzione di ter­ri­to­rio (Anzio, Net­tuno, Pomezia, Ardea, ecc), è com­pos­ta da cir­ca 500 stu­den­ti. Eppure Palaz­zo Valen­ti­ni, a causa del quadro finanziario dell’ente, non ren­derebbe sosteni­bile il pros­egui­men­to del­la locazione dell’immobile di Anzio (in sca­den­za il 28 novem­bre 2020). È nec­es­sario e impro­cras­tin­abile che la sin­da­ca met­ro­pol­i­tana fac­cia chiarez­za sul­la vicen­da, scon­giu­ran­do ques­ta even­tu­al­ità e garan­ten­do, sen­za se e sen­za ma, il dirit­to alla istruzione di tan­ti ragazzi per il prossi­mo anno sco­las­ti­co all’interno del­la suc­cur­sale di Lavinio. Cam­bi­amo è al fian­co di tut­ti col­oro che con­tes­tano ques­ta ingius­ta deci­sione e sol­le­citerà la Cit­tà Met­ro­pol­i­tana con tut­ti gli stru­men­ti demo­c­ra­ti­ca­mente a dis­po­sizione”.
Così, in una nota, il con­sigliere regionale del Lazio ed espo­nente nazionale di Cam­bi­amo con Toti, Adri­ano Palozzi.