ROMA, ASSOTUTELA: “SPOSTARE PAGAMENTO IMU A SETTEMBRE

ROMA, ASSOTUTELA: “SPOSTARE PAGAMENTO IMU A SETTEMBRE

05/06/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2023 volte!

“Siamo basiti e indig­nati per la scelta del­la ammin­is­trazione comu­nale del­la sin­da­ca Rag­gi di fis­sare come ter­mine del 16 giug­no la sca­den­za per ver­sare la pri­ma rata del­l’Imu 2020 a Roma. Si trat­ta di un scelta illog­i­ca, fuori luo­go e total­mente sle­ga­ta dal con­testo attuale, in cui i cit­ta­di­ni romani si trovano in forte crisi eco­nom­i­ca e finanziaria a causa dei dev­as­tan­ti effet­ti del­la emer­gen­za Coro­n­avirus. Eppure, a suo tem­po, con un provved­i­men­to con­di­vis­i­bile e di buona volon­tà, il Campi­doglio ave­va sta­bil­i­to la sospen­sione fino al 30 set­tem­bre dei ter­mi­ni di ver­sa­men­to delle rate rel­a­tive a imposte come COSAP, CIP e Canoni mer­catali. Sol­leciti­amo dunque la sin­da­ca Rag­gi ad appli­care la stes­sa tem­p­is­ti­ca anche per la pri­ma rata dell’Imu. Sarebbe un gesto di grande com­pren­sione e ril­e­van­za per migli­a­ia di famiglie e migli­a­ia di impren­di­tori capi­toli­ni, oggi in gravis­si­ma dif­fi­coltà, e molti dei quali nem­meno in gra­do di arrivare a fine mese”.
Così, in una nota, il pres­i­dente dell’associazione Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to
Con­di­vi­di: