S. Maria delle Mole (Marino)/Roma. BiblioPop “conquista” il San Camillo (Centro Trasfusionale).

S. Maria delle Mole (Marino)/Roma. BiblioPop “conquista” il San Camillo (Centro Trasfusionale).

23/02/2020 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2015 volte!

La volon­taria oper­a­trice del Cen­tro Trasfu­sion­ale San Camil­lo di Roma, Car­men Felline, mostra il cal­en­dario Bib­lioPop men­tre è in com­pag­nia del­la vicepres­i­dente di Acab/BiblioPop di S. maria delle Mole. Insieme faran­no vivere il Pun­to let­tura del Cen­tro Trasfu­sion­ale


Era il 6 mar­zo del 2016, e tra le prime, umili ma lungimi­ran­ti inizia­tive di Acab, c’era la parten­za dal Bar­Mameli, gra­zie ai nos­tri gio­vani soci (gestori) Chiara e Mirko, del Pun­to di Let­tura e BookCross­ing aper­to lì, e tutt’ora oper­ante, in via Mameli 11B a S. Maria delle Mole. Ieri, 22 feb­braio 2020, la nos­tra stes­sa vicepres­i­dente che diede vita a quell’iniziativa, ha con­tribuito ad affer­mare un altro Pun­to di lettura/BookCrossing già in essere pres­so il Cen­tro Trasfu­sion­ale dell’Ospedale San Camil­lo a Roma. In par­ti­co­lare, l’incontro tra la nos­tra diri­gente attivista, Luciana Zampil­loni e la oper­a­trice volon­taria Car­men Felline del Cen­tro Trasfu­sion­ale, ha fat­to si che sia nata una vera e pro­pria col­lab­o­razione con­sis­tente nel riforn­i­men­to di lib­ri da parte di Bib­lioPop, ovvi­a­mente a tito­lo gra­tu­ito. Tut­to ciò per ampli­are la scelta che degen­ti e uten­ti e cit­ta­di­ni che fre­quen­tano il Cen­tro Trasfu­sion­ale, abbiano a dis­po­sizione una scelta, nelle attese che pos­sono, per ovvi motivi, durare anche alcune ore, pri­ma di don­azioni o accom­pa­g­nan­do dona­tori. Del resto lo spir­i­to iniziale di Bib­lioPop, di con­tribuire alla dif­fu­sione e fruizione gra­tui­ta del­la cul­tura affinchè una modal­ità di qual­ità, assuma un com­por­ta­men­to este­so e popo­lare, è anco­ra intat­to negli inten­ti del­la strut­tura, dell’associazione e dei volon­tari che fan­no nav­i­gare a gon­fie vele Bib­lioPop. “Lo scam­bio, la don­azione, la lib­ertà di leg­gere un libro, anche e soprat­tut­to quan­do non si ha la pos­si­bil­ità di inve­stire la pic­co­la som­ma per acquis­tarne uno, è per noi moti­vo di van­to – ha com­men­ta­to il Pres­i­dente Ser­gio San­ti­nel­li – per questo ringrazio a nome di Acab/BiblioPop la sig­no­ra Felline che ha accolto la disponi­bil­ità nos­tra con­cretiz­za­ta da Luciana, di offrire dif­fu­sione di cul­tura anche col nos­tro con­trib­u­to agli uten­ti, degen­ti e fre­quen­ta­tori del Cen­tro Trasfu­sion­ale del San Camil­lo.”.