Il Comune e gli studenti di Albano nei luoghi dell’esodo giuliano-dalmata di Roma

Il Comune e gli studenti di Albano nei luoghi dell’esodo giuliano-dalmata di Roma

12/02/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 725 volte!

Il Comune di Albano Laziale, in col­lab­o­razione con la tes­ta­ta gior­nal­is­ti­ca web Meta Mag­a­zine e l’APS Lib­era­mente, con il patrocinio dell’Associazione di Cul­tura Istri­ana, Fiu­mana e Dal­ma­ta del Lazio, l’Associazione Nazionale Venezia, Giu­lia e Dal­mazia di Roma e la Soci­età di Stu­di Fiu­mani, in occa­sione delle cel­e­brazioni per il Giorno del Ricor­do, ha orga­niz­za­to una visi­ta gui­da­ta nei luoghi dell’Esodo giu­liano-dal­ma­ta di Roma e pres­so l’Archivio Museo Stori­co di Fiume. L’ap­pun­ta­men­to si è avu­to Mart­edì 11 Feb­braio, con due clas­si quinte del Liceo Ugo Fos­co­lo di Albano Laziale, che sono state accom­pa­g­nate dai loro docen­ti, dal Con­sigliere Comu­nale e Met­ro­pol­i­tano Mas­si­m­il­iano Borel­li, in rap­p­re­sen­tan­za del­la Cit­tà di Albano Laziale, da Andrea Tit­ti, Pres­i­dente dell’APS Lib­era­mente e fonda­tore di Meta Mag­a­zine, e da Mari­no Mici­ch, Pres­i­dente dell’Associazione di Cul­tura Istri­ana, Fiu­mana e Dal­ma­ta del Lazio, del­la Soci­età di Studi