SMOG, ASSOTUTELA: “CONFERMATA INUTILITA’ BLOCCO. ESPOSTO IN PROCURA”

SMOG, ASSOTUTELA: “CONFERMATA INUTILITA’ BLOCCO. ESPOSTO IN PROCURA”

17/01/2020 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 669 volte!

“Nelle scorse ore Asso­tutela ha deciso di pro­muo­vere una class-action con­tro l’ordinanza del­la sin­da­ca Vir­ginia Rag­gi che limi­ta la cir­co­lazione veico­lare pri­va­ta den­tro la Ztl Fas­cia Verde del­la Cap­i­tale d’Italia. Alla luce dei nuovi dati sul­lo smog – che dicono come su 13 cen­tra­line 11 siano risul­tate sopra il lim­ite dei 50 micro­gram­mi al metro cubo – ques­ta asso­ci­azione ha sta­bil­i­to altresì di depositare un espos­to in Procu­ra del­la Repub­bli­ca al fine di com­pren­dere nel­lo speci­fi­co le even­tu­ali man­canze e le even­tu­ali respon­s­abil­ità del­la ammin­is­trazione di Roma Cap­i­tale nel con­trasto agli alti val­ori delle PM 10 a Roma. Oltre a con­sid­er­are un inutile pal­lia­ti­vo l’ordinanza del­la Rag­gi, siamo dell’opinione che la sin­da­ca in questi mesi non abbia piani­fi­ca­to provved­i­men­ti di lun­go respiro e con­creti a con­trasto dell’emergenza ambi­en­tale in atto. Vedremo adesso cosa ne penser­an­no le com­pe­ten­ti autorità giudiziarie”.

Così, in una nota, il pres­i­dente del­la asso­ci­azione Asso­tutela Michel Emi Mar­i­ta­to

Con­di­vi­di:
error14
fb-share-icon0
Tweet 20
fb-share-icon20