INFANZIA, TISO(AMICO): “DATI ISTAT SONO PREOCCUPANTI. OFFERTA CARENTE”

INFANZIA, TISO(AMICO): “DATI ISTAT SONO PREOCCUPANTI. OFFERTA CARENTE”

12/12/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 713 volte!

“Reputi­amo molto pre­oc­cu­pan­ti i dati, dif­fusi in queste ore dall’Istat, in mer­i­to alla dotazione di asili nido e ai servizi inte­gra­tivi. I numeri del rap­por­to, infat­ti, sono quan­to mai chiari e net­ti: nel­l’an­no sco­las­ti­co 2017/2018 sono attivi sul ter­ri­to­rio nazionale 13.145 servizi educa­tivi per la pri­ma infanzia. Il 51% dei posti autor­iz­za­ti al fun­zion­a­men­to sono pub­bli­ci. Tale dotazione è anco­ra sot­to la soglia del 33% fis­sato dal­l’U­nione Euro­pea già per il 2010. I posti nei servizi educa­tivi riv­olti alla pri­ma infanzia coprono infat­ti solo il 24,7% dei poten­ziali uten­ti — i bam­bi­ni con meno di 3 anni. Insom­ma, numero total­mente insuf­fi­ci­en­ti che dimostra­no quan­to il nos­tro Paese sia lon­tano dal sostenere effi­cace­mente le famiglie e i pic­coli. A questo, come se non bas­tasse, si aggiunge il divario e l’etero­geneità sul ter­ri­to­rio del­la quan­tità e del­la qual­ità delle prestazione, ded­i­cate all’infanzia. Per questo e i futuri gov­er­no c’è davvero molto da lavo­rare a favore delle gio­vani gen­er­azioni”.

Così, in una nota, Roc­co Tiso, por­tav­oce di Ami­co, Forza Polit­i­ca “Asso­ciati in Movi­men­to Inizia­ti­va Comune”.

Con­di­vi­di:
error0