Il Sacro Cuore ISM si fa “scuola” di talenti

Il Sacro Cuore ISM si fa “scuola” di talenti

08/11/2019 0 Di Giammarco Graziano

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2098 volte!

La scuo­la Sacro Cuore delle Sorelle del­la Mis­eri­cor­dia si fa palestra di “tal­en­ti”. Qua­si cen­to i bam­bi­ni parte­ci­pan­ti, prove­ni­en­ti delle quat­tro prin­ci­pali scuole par­i­tarie del quartiere Lab­i­cano — Pren­esti­no

 

SACRO CUORE INTALENT”!

 

I “Tal­ent-Games”, pros­eguono saba­to 9 novem­bre, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, con la “Super Finalis­si­ma”, sem­pre pres­so i locali del­la Scuo­la Sacro Cuore. Grande sod­dis­fazione di alun­ni e docen­ti.

 

Di Giammar­co Graziano

Lo scor­so lunedì 4 novem­bre, pres­so la Scuo­la Sacro Cuore delle Sorelle del­la Mis­eri­cor­dia, nel pieno del quartiere Lab­i­cano – Pren­esti­no di Roma, si è svolto il con­sue­to even­to dei “tal­en­tu­osi”, ris­er­va­to agli alun­ni delle quat­tro prin­ci­pali scuole pri­marie par­i­tarie del quartiere, le “Suore Ripara­tri­ci del Sacro Cuore”, il “Sacro Cuore delle Sorelle del­la Mis­eri­cor­dia”, la Scuo­la “Lucia Noiret” e la Scuo­la “Amore Mis­eri­cor­dioso”.

L’evento, riguardante i bam­bi­ni delle clas­si quinte pri­marie, si pone l’obiettivo di ‘fes­teggia­re’ il grande tra­guar­do rag­giun­to dai ragazzi, la con­clu­sione del ciclo del­la Scuo­la Pri­maria. Un per­cor­so impor­tante, che in cinque anni impeg­na­tivi, ma di fon­da­men­tale impor­tan­za li ha visti crescere, sia in ter­mi­ni di apprendi­men­to che di social­iz­zazione.

Quest’anno l’evento con­siste non solo in giochi a “quiz”, ma in attiv­ità che coin­vol­go­no anche e soprat­tut­to l’attività moto­ria.

La gior­na­ta si è aper­ta con l’accoglienza dei ragazzi nei locali del­la Sala Fon­dadori da parte del­la Coor­di­na­trice delle Attiv­ità Educa­tive e Didat­tiche dell’Istituto, prof.ssa Clara Biel­la. La Coor­di­na­trice ha accolto i gra­di­ti ospi­ti por­tan­do il salu­to dell’Istituto e ringrazian­do tut­ti i parte­ci­pan­ti.

Le attiv­ità si sono svolte tra la palestra del­la Scuo­la e le aule del­la Scuo­la Sec­on­daria di Pri­mo Gra­do, dove i pro­fes­sori, coa­d­i­u­vati dai ragazzi del­la 3^ classe Sec­on­daria di Pri­mo Gra­do, han­no atti­va­to i quat­tro lab­o­ra­tori ludi­co-didat­ti­ci (Musi­ca-Sto­ria; Moto­ria-Scien­ze; Spag­no­lo-Inglese; Arte-Let­ter­atu­ra Ital­iana.). Nel cor­so del­la mat­ti­na­ta non sono man­cati momen­ti di social­iz­zazione, oltre che con il gio­co i ragazzi si sono infat­ti “con­frontati” nel cor­so del­la sim­pat­i­ca meren­da offer­ta dall’Istituto. La gior­na­ta si è con­clusa intorno alle 12.30 con le pre­mi­azioni.

Sig­ni­fica­ti­vo come da parte dei docen­ti si sia sot­to­lin­eato come “il solo fat­to di essere arrivati all’importante tra­guar­do del­la classe quin­ta rap­p­re­sen­ti di per sé una vit­to­ria” e come «sia fon­da­men­tale riper­cor­rere a ritroso il per­cor­so fat­to in questi cinque anni per com­pren­derne appieno l’importanza”. I docen­ti han­no poi ricorda­to come “non si è mai soltan­to il voto o il risul­ta­to che si ottiene, si è ben oltre, in quan­to per­sone”.

Sod­dis­fazione è sta­ta espres­sa dalle inseg­nan­ti delle quat­tro scuole parte­ci­pan­ti, che han­no sot­to­lin­eato come le attiv­ità, nel cor­so degli anni, siano andate sem­pre miglio­ran­do.

Un doveroso ringrazi­a­men­to è sta­to riv­olto dai docen­ti alle Coor­di­na­tri­ci delle Attiv­ità Educa­tive e Didat­tiche delle quat­tro scuole: Sr. Dami­ana dell’Amore Mis­eri­cor­dioso, Sr. Dami­ana delle Suore Ripara­tri­ci del Sacro Cuore, Sr. Gabriel­la del­la Scuo­la Lucia   Noiret e Sr. Clara del Sacro Cuore delle Sorelle del­la Mis­eri­cor­dia, che negli anni non han­no mai per­so l’entusiasmo per la scuo­la e per la cresci­ta educa­ti­va dei ragazzi.

 

I “Tal­ent-Games”, per quan­ti avran­no il piacere di parte­ci­parvi, nelle varie vesti, pros­eguiran­no saba­to 9 novem­bre, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, con la “Super Finalis­si­ma”, sem­pre pres­so i locali del­la Scuo­la Sacro Cuore.