RIFIUTI, ASSOTUTELA: “DIFFERENZIATA IN CALO. ESPOSTO SU DISSERVIZI”

RIFIUTI, ASSOTUTELA: “DIFFERENZIATA IN CALO. ESPOSTO SU DISSERVIZI”

29/10/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 897 volte!

“E’ una vera e pro­pria Caporet­to quel­la che si è mate­ri­al­iz­za­ta nel­la Cap­i­tale d’Italia in mer­i­to al com­par­to rifiu­ti. Stan­do alla ricer­ca di Legam­bi­ente, Ambi­ente Italia e Il Sole 24 Ore sulle per­for­mance ambi­en­tali dei capolu­oghi di provin­cia, infat­ti, Roma è mes­ta­mente all’89esimo pos­to nel­la clas­si­fi­ca delle cit­tà ital­iane più vir­tu­ose per quan­to con­cerne l’e­co­sis­tema all’in­ter­no del ter­ri­to­rio urbano. Con la dif­feren­zi­a­ta chiusa a per­centu­ali imbaraz­zan­ti. Siamo molto pre­oc­cu­pati per questi numeri e questi dati, che tes­ti­mo­ni­ano l’inefficienza ammin­is­tra­ti­va del­la sin­da­ca Rag­gi e dei vari man­age­ment Ama, incas­trati tra bilan­ci pre­oc­cu­pan­ti, dis­servizi oper­a­tivi e una impian­tis­ti­ca insuf­fi­ciente. Una realtà che rischia di far ricadere Roma nell’emergenza. Per ques­ta ragione, Asso­tutela ha deciso di pre­sentare un espos­to agli organi com­pe­ten­ti per fare luce su ques­ta del­i­ca­ta vicen­da”.

Così, in una nota, Michel Emi Mar­i­ta­to, pres­i­dente di Asso­tutela ed ex can­dida­to sin­da­co al Comune di Roma.

Con­di­vi­di:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20
fb-share-icon20