Marino. Acab/BiblioPop, Associazione Italia-Cuba e PCI, invitano congiuntamente, compagni, amici e cittadini alle giornate Gramsci. 2 e 3 novembre

Marino. Acab/BiblioPop, Associazione Italia-Cuba e PCI, invitano congiuntamente, compagni, amici e cittadini alle giornate Gramsci. 2 e 3 novembre

28/10/2019 0 Di Maurizio Aversa

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1189 volte!

Ser­gio San­ti­nel­li, Pres­i­dente del­l’as­so­ci­azione Acab


Care cit­ta­dine e cari cit­ta­di­ni, care com­pagne e cari com­pag­ni
Saba­to 2 e Domeni­ca 3 novem­bre, per noi è una grande gior­na­ta, in cui gli appun­ta­men­ti di gran­di spes­sore cul­tur­ale e politi­co che abbi­amo prepara­to mer­i­tano, cre­di­amo, la vos­tra atten­zione.
Infat­ti, sia il dibat­ti­to di saba­to che il rac­con­to teatrale di domeni­ca sono incen­trati sul­la figu­ra di Anto­nio Gram­sci. Il grande ital­iano che tan­to ha dato in ter­mi­ni cul­tur­ali e politi­ci al nos­tro Paese e che per questi motivi tro­vò la morte a causa dell’incarceramento volu­to dal regime fascista mus­solini­ano.
Il pro­fes­sor Ange­lo d’Orsi, è uno dei mas­si­mi stu­diosi di Gram­sci, sia a liv­el­lo nazionale che inter­nazionale ha pro­mosso e sta pro­muoven­do stu­di e ricerche del pen­satore che fu seg­re­tario del Par­ti­to Comu­nista Ital­iano e fonda­tore de L’Unità, e che col suo fon­da­men­tale lavoro cul­tur­ale de “I quaderni del carcere” ha las­ci­a­to un vero e pro­prio giaci­men­to di pen­siero e di fare polit­i­ca e di cul­tura gen­erale anco­ra oggi pre­so a pietra di paragone nel­la moder­nità e nel­la attual­ità dei nos­tri tem­pi.
Il dibat­ti­to di saba­to è incen­tra­to sul­la pre­sen­tazione del libro di Ange­lo d’Orsi “Gram­sci. Una nuo­va biografia”, la pre­sen­za del seg­re­tario nazionale del PCI, Mau­ro Albore­si, seg­na pro­prio l’importanza dell’appuntamento. Allo stes­so modo la pre­sen­za del­lo stori­co Alex Hobel cer­ti­fi­ca la qual­ità che si vuole rag­giun­gere nell’incontro in cui d’Orsi aiuterà gli inter­venu­ti a ragionare sul suo sag­gio. Così come la pre­sen­za dell’assessore alla cul­tura Pao­la Tiberi tes­ti­mo­nia l’accoglienza di pri­mo piano che la cit­tà di Mari­no ded­i­ca all’appuntamento.

Mau­ro Avel­lo, pri­mo da destra, seg­re­tario del­l’As­so­ci­azione Italia-Cuba a Mari­no


La domeni­ca, il rac­con­to teatrale, vede il pro­fes­sor d’Orsi cimen­ta­r­si col pal­co teatrale, accom­pa­g­na­to da artisti come Sara Ada­mi in voce, Umber­to Trin­ca alla fis­ar­mon­i­ca e San­dro Chiaret­ti alla chi­tar­ra. Tut­to caden­za­to dal­la vita e dal pen­siero gram­s­ciano, da cui il tito­lo “Un Gram­sci mai vis­to”, che cer­to trat­ta in altro modo lo stu­dio di cui il libro è espres­sione let­ter­aria.
Per questi vali­di motivi ci atten­di­amo una vos­tra rispos­ta pos­i­ti­va, di ade­sione e parte­ci­pazione. A saba­to 2 e domeni­ca 3 novem­bre.

Ste­fano Ender­le, al cen­tro, seg­re­tario del PCI Mari­no

Con­di­vi­di:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20
fb-share-icon20