ISOLA DEL GIGLIO, CARAMANICA(RA): “INGIUSTIFICABILE CARABINIERE SU MORTE CANE. COMANDO GENERALE CC CHIARISCA”

ISOLA DEL GIGLIO, CARAMANICA(RA): “INGIUSTIFICABILE CARABINIERE SU MORTE CANE. COMANDO GENERALE CC CHIARISCA

11/10/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1278 volte!

Reputi­amo asso­lu­ta­mente illogi­co e triste quan­to accadu­to pochi giorni fa al molo verde del por­to del­l’iso­la del Giglio, dove con due colpi di pis­to­la un cara­biniere ha ucciso un cane. Si trat­ta di un episo­dio tragi­co, assur­do nel­la sua dinam­i­ca. Espri­men­do totale vic­i­nan­za alla famiglia che si pren­de­va cura del met­ic­cio, oggi chiusa in un com­pren­si­bile dolore, e stig­ma­tiz­zan­do l’accaduto, Riv­o­luzione Ani­mal­ista chiede con forza che le autorità com­pe­ten­ti fac­ciano luce sulle respon­s­abil­ità del mil­itare per il reato di ucci­sione di ani­mali: in par­ti­co­lare, ci riv­ol­giamo al Coman­dante Gen­erale dell’Arma dei Cara­binieri affinché pren­da uffi­cial­mente posizione sui fat­ti dell’Isola del Giglio. In caso di reit­er­a­to silen­zio isti­tuzionale, è nos­tra inten­zione orga­niz­zare un sit-in di protes­ta sot­to il Coman­do Gen­erale di Roma: la morte del­la povera Hol­lie non può rimanere sen­za gius­tizia”.

Così, in una nota, il seg­re­tario nazionale del par­ti­to Riv­o­luzione Ani­mal­ista, Gabriel­la Cara­man­i­ca.